giappone strada vietata

Giappone, c'è una cosa vietata in strada da non fare mai: la testimonianza di uno youtuber italiano

Un noto youtuber italiano ha testimoniato che in Giappone c'è una cosa assolutamente vietata da fare in strada: la pena, se si dovesse trasgredire, è di una multa veramente salata. 

Lo youtuber, conosciuto meglio sui social come Tommaso in Giappone, è un noto influencer che si è trasferito nel paese orientale diversi anni fa. In uno degli ultimi video pubblicati sul suo profilo di TikTok, ha testimoniato che in strada c'è una cosa assolutamente vietata da fare. Qualora si dovesse trasgredire, la pena sarebbe quella di pagare una multa altissima. In Giappone, infatti, hanno un forte senso civico e non amano che non si rispettino le regole, soprattutto all'interno di una comunità.

I video di Tommaso sono considerati molto interessanti da gran parte degli utenti sul web. Questo perché ama mostrare agli altri tutte le possibili curiosità sul paese orientale, in particolare di Tokyo. Non solo, quello che gli piace particolarmente mettere in luce, sono le differenze sostanziali che ci sono con l'Italia. In effetti, alcune abitudini e il modo di vivere è totalmente opposto. È risaputo, tra l'altro, che le persone siano attratte da tutto ciò che è diverso rispetto alla loro quotidianità.

Tommaso, ha più volte raccontato di aver scritto anche un libro sulla sua vita vissuta in Giappone. Inoltre, ha avuto modo di spiegare anche più volte di essersi legato particolarmente a quella zona, alla vita quotidiana del posto e persino ad alcune usanze. Una volta, in un'intervista rilasciata qualche tempo fa, ha persino raccontato di aver apprezzato particolarmente il materasso giapponese, chiamato futon. Si tratta di un oggetto veramente particolare, in quanto sarebbe talmente comodo, da permettere alle persone di dormire o di riposare a terra, senza il letto che funge da supporto. (Il giovane ha raccontato in un video quanto costa il parcheggio nel centro di Tokyo. I prezzi, sono veramente folli).

Giappone, c'è una cosa vietata in strada da non fare mai: la testimonianza di uno youtuber italiano

Nel video che il giovane influencer ha pubblicato su TikTok, viene mostrato innanzitutto che in Giappone c'è un forte senso civico. Infatti, ci sono dei veri e propri lavoratori che si occupano di ripulire le strade delle città da eventuali scritte o graffiti realizzati in luoghi che non dovrebbero essere stati imbrattati. Il tutto, avviene alla velocità della luce. In realtà c'è una cosa che stupisce ancora di più. Queste operazioni vengono fatte non solo dai lavoratori addetti a questo, ma anche dai cittadini stessi o dai volontari. Questo perché tutti sentono l'esigenza di vivere in un luogo che sia pulito e ordinato.

@tommasoingiappone

Buona domenica dal Giappone! Giappone e rispetto della cosa pubblica: camminando per la strada mi sono imbattuto in questa iniziativa in cui la polizia e dei volontari del quartiere stavano pulendo cartelli stradali ed altro. Buona visione 🙂 #giappone #japan #akihabara #tokyo #tommasoingiappone

♬ suono originale - Tommaso In Giappone - Tommaso In Giappone

Camminando per strada, infatti, è possibile incontrare quasi ad ogni angolo, persone che si occupano del posto nel quale vivono, ma non è certo finita qua. In Giappone è assolutamente vietato fumare in strada. Chiunque lo faccia è costretto poi a pagare una multa veramente salata. Proprio per questo, le strade sono sempre pulite e non esistono assolutamente mozziconi di sigaretta gettati a terra. Per fumare, insomma, ci sono dei luoghi appositi. Tommaso, poi, ha tenuto a ribadire che c'è anche chi trasgredisce, come ovunque nel mondo, ma che capita veramente raramente.

LEGGI ANCHE>>> Giappone, nel curriculum puoi inserire una dote insolita: la spiegazione di uno youtuber italiano