uzbekistan tiktoker

Uzbekistan, c'è una cosa da non comprare mai: la testimonianza stranita di un tiktoker italiano

Un famoso tiktoker italiano ha visitato l'Uzbekistan e ha sostenuto che c'è una cosa, fra tante, da non comprare mai, in quanto sarebbe la più strana in assoluto: la sua testimonianza ha fatto letteralmente il giro del web. 

L'influencer ha notato alcune delle cose più strane che si trovano in Uzbekistan, lo stato più popoloso dell'America Centrale. Il suo nome è Nicolò Balini ed è conosciuto soprattutto sui social come Human Safari. Per quanto riguarda la sua vita, sappiamo ancora molto poco.

Possiamo dire che è nato in un paese in provincia di Bergamo, in Lombardia. Oggi ha circa 30 anni ed è da tempo che si dedica alla gestione dei suoi account social. In particolare, si dedica a piattaforme come YouTube, Instagram e TikTok. Lui stesso, ha infatti raccontato più volte di essere un appassionato di curiosità da tutto il mondo, fin da quando era molto piccolo. Il giovane, ha più volte raccontato di aver iniziato la sua carriera, che oggi è un vero successone, lavorando come agente di viaggio.

In seguito, si è dedicato al mondo del digitale, a partire dal 2012. Anni fa aveva infatti avuto l'idea di raccontare quelle che sono le sue avventure in giro per il mondo con il suo primo canale su YouTube, denominato proprio Human Safari. Il suo successo è stato tale, da permettergli di aprire un vero e proprio profilo anche su TikTok, sul quale si diletta a mostrare le cose più strane che trova in giro per il mondo.

Uzbekistan, noto influencer e tiktoker italiano rivela: c'è una cosa da non acquistare mai

Nicolò Balini ha pubblicato un video su TikTok, attraverso il quale mostra le cose più strane che ha notato in Uzbekistan. Innanzitutto ha spiegato che i gelati vengono consegnati, nel momento dell'acquisto, in delle carte di giornale. Inoltre, vendono tantissimo cibo sfuso. Il tiktoker ha fatto notare come quest'ultimo punto non sia propriamente igienico perché molti prodotti potrebbero riempirsi di germi.

Ancora, ha mostrato come gli abitati del posto abbiano una passione particolare per gli animali impagliati, anche se Nicolò ha aggiunto l'aggettivo 'male', oltre che per i pulcini stranamente colorati. Inoltre, può capitare di vedere delle marmitte fuoriuscire dai muri delle case, così come degli alberi! Ma non è finita qua. Per dormire ci sono degli ostelli chiamati 'umidi'.

@humansafari

non chiedere una coca cola in uzbekistan 🇺🇿 #usbekistan #viaggi #tiktokviaggi #traveltok #fyp #humansafari #sivola

♬ suono originale - Nicolò Balini

Infine, arriva il pezzo forte: c'è una cosa che non si dovrebbe mai acquistare, si tratta della Coca Cola. Per quale motivo? Se la ordini non ti arriva quella di colore scuro che noi tutti conosciamo, ma una bevanda bianca! Cosa ci sia all'interno, per ora, non ci è dato sapere, anche se appare decisamente ed estremamente particolare. (Inoltre, se siete interessati alle differenze tra l'Italia e il Giappone, qui troverete degli spunti decisamente interessanti in merito).

LEGGI ANCHE>>> Guatemala, quello che vendono in farmacia è assurdo: la testimonianza di un TikToker italiano