Va in Erasmus in Norvegia e mostra lo scontrino di una spesa normale: "Qui paghi anche l'aria che respiri"

Una ragazza spagnola si è trasferita in Norvegia per l'Erasmus. In un video virale su TikTok, ha mostrato quanto costa fare la spesa nel paese scandinavo. Alcuni prezzi sono esorbitanti e molto più alti rispetto all'Europa del Sud.

La Norvegia è un paese ricco in tutti i sensi. In primis vanta abbondanti risorse naturali, in particolare petrolio e gas naturale. I mari del Nord, essendo poco 'trafficati' sono rimasti anche molto pescosi: la pesca è uno dei settori principali del primario norvegese.  L'industria petrolifera norvegese a sua volta rappresenta uno dei punti di forza dell'economia, dato che il petrolio e il gas qui prodotto viene esportato in tutto il mondo. Questa ricchezza energetica è stata sfruttata a dovere. In passato è stato creato un fondo sovrano, noto come "Fondo petrolifero", che ha contribuito a garantire stabilità economica e finanziaria per il paese.

Passando alle note dolenti, in quanto a costo della vita, la Norvegia è considerata uno dei paesi più costosi al mondo. Almeno dal punto di vista delle persone nate e cresciute altrove. I prezzi degli alimentari, degli affitti, dei trasporti e dei servizi sono notevolmente più alti rispetto ad altri paesi europei. Come tutti i paesi ricchi del Vecchio Continente, il paese gode di salari più elevati rispetto alla media europea. L'alto costo della vita coincide anche con un alto livello di qualità di servizi pubblici, in primis sanità e istruzione.

La Norvegia dal punto di vista di una spagnola

Paula Ruzz - questo il suo nome - si è da poco trasferita in Norvegia per il programma Erasmus. In uno dei video più visti sul suo profilo TikTok, ha spiegato quanto costa fare la spesa nel paese che la ospita. "Prima di venire qui ho cercato informazioni, ma non ho trovato quasi nulla. Spero che questo video sia utile. Vi dico una cosa: qui paghi anche l'aria che respiri". Poi mostra le buste di una spesa settimanale. Va precisato che la Norvegia non ha l'euro come moneta corrente, dunque sono tutti prezzi "adattati". Partiamo dalle uova: una confezione da 18 costa 4.50€. Pane in busta con semi? 3.50€. Molto economico il vasetto di maionese: 1.40€.

La studentessa spagnola mostra la spesa fatta in Norvegia. Fonte: paula.ruzz - TikTok
La studentessa spagnola mostra la spesa fatta in Norvegia. Fonte: paula.ruzz - TikTok

Discorso carne: quattro filetti di maiale costano 7.50€; un chilo di salsiccia 3€. Il latte non è economico: la confezione da 1.75 litri viene 3.20€. Stesso discorso per la parta: un chilo è venduto a 2.60€. Una lattina di birra da mezzo litro 2.60€ (e questo è oggettivamente alto). Per il resto, prezzi alla portata per yogurt (2.40€ per 800 grammi), pesce (800 grammi a 10€) e hamburger (800 grammi a 5€). Decisamente caro il bacon: 400 grammi costano 5.70€. La studentessa fa notare di aver acquistato esclusivamente alimenti non appartenenti a marchi conosciuti, ma prodotti dal (o per conto del) supermercato Rema 1000. Paula si è lamentata per i prezzi alti del supermercato, facendo notare che un chilo di limoni costava 6€. Non tutti erano d'accordo: "Non mi sembrano eccessivi. Molti prezzi sono quasi uguali alla Spagna".

LEGGI ANCHE: Corea del Sud, YouTuber italiano va a fare la spesa: "Vi mostro i prezzi folli di frutta e verdura a Seoul"