sissi

'Sissi' su Canale 5 è come 'Bridgerton' su Netflix: le due serie hanno lo stesso asso nella manica

Qual è il vero motivo del successo di Sissi, la serie evento che Canale 5 decide di mandare nuovamente in onda in queste sere?

Siamo rimasti a questo, ovvero al racconto in film e serie leggendarie che parlano della la storia dell'imperatrice Elisabetta d'Austria, conosciuta appunto anche come Sissi. Nella seconda metà del XIX secolo, conosciamo la giovane Principessa mentre cresce in Baviera: una ragazza vivace, ribelle e desiderosa di libertà, che ama la natura e i cavalli. Tutto cambia quando incontra casualmente l'Imperatore d'Austria Franz durante un viaggio in cui la sua famiglia, si reca lì per partecipare a un'importante festa di corte.

Tra Sissi e Franz scocca immediatamente una scintilla, e i due si innamorano perdutamente. Nonostante le loro differenze sociali e gli ostacoli che si frappongono tra loro, i due decidono di sposarsi. La serie segue il matrimonio Sissi, che si trova a vivere nella rigida corte austriaca e ad affrontare intrighi, rivalità e pressioni sociali. La giovane lotta per adattarsi alla sua nuova vita e cerca di trovare un equilibrio tra le sue aspirazioni personali e le responsabilità di essere Imperatrice.

Durante il suo percorso, Sissi affronta varie sfide tra cui la difficile relazione con la suocera e il tentativo di conciliare la sua indipendenza con il suo ruolo di consorte reale. La serie esplora anche le amicizie di Sissi, come quella con la sua dama di compagnia Irma, e il suo rapporto complicato con sua sorella Nenè. Oltre alle questioni familiari, Sissi si impegna anche per il bene del popolo austriaco, affrontando le tensioni politiche e le richieste di giustizia sociale. Questa è bene o male la trama dell'iconica trasposizione con la bellissima Romy Schneider nel '55. Tutt'altra storia per il rifacimento scelto da casa Mediaset.

Sissi su Canale 5: fan in delirio per un aspetto in particolare

Mediaset si è aggiudicata i diritti della serie evento Sissi, realizzata per la tv tedesca RTL. L'abbiamo già vista a gennaio: Canale 5 ripropone le repliche e ieri sera è stata vista la prima puntata. Dominique Devenport affiancata dal tedesco Jannik Schümann nel ruolo dell'Imperatore Franz, sono i due protagonisti principali 'moderni'. Ci troviamo di fronte a qualcosa di nettamente diverso rispetto ai rifacimenti dei primi anni del '900. Passione e intrighi amplificati: l'aspetto carnale e la passione sono predominanti e la bellezza dei due attori, è uno dei punti di forza di questa alternativa. Il pubblico si è letteralmente scatenato sui social soprattutto grazie alle interpretazioni di Franz, qui molto più spavaldo e intrigante.

sissi
Il paragone necessario tra i due Franz scelti per gli adattamenti televisivi di 'Sissi'

Proprio come Bridgerton su Netflix e lo spin-off dedicato alla Regina Carlotta, al pubblico piace e interessa vedere il lato più 'caldo' a palazzo. Per anni ci hanno mostrato i reali come statue di gesso, imperturbabili e impossibilitati nell'arrendersi a qualsiasi tipo di piacere terreno, senza moralismi o etichette troppo soffocanti. Sono stati e sono ancora oggi degli esseri umani anche loro, con fragilità, momenti difficili e soprattutto, sangue nelle vene e impulsi da sfogare. Questo è il punto di forza di tali trame, soprattutto il modo in cui vengono reinterpretate e trasposte sul piccolo schermo, con l'ausilio naturalmente di attori splendidi e affascinanti, che riescono a calarsi perfettamente nei vari ruoli: quello royal è ormai uno dei filoni che più piace al pubblico di tutto il mondo.

LEGGI ANCHE>>>La Sirenetta e 'Bridgerton' hanno qualcosa in comune: il dettaglio è palese