La Sirenetta, altro che mare della Sardegna! Come hanno davvero girato le scene sott’acqua

la sirenetta acqua

La Sirenetta, altro che mare della Sardegna: ecco come hanno girato davvero le scene sott'acqua del film Disney che spopolando al cinema negli ultimi giorni. Il successo è sicuramente assicurato. 

Il film live action Disney, La Sirenetta sta avendo un gran successo in modo del tutto inaspettato. O meglio, molti telespettatori lo avevano criticato prima ancora che fosse disponibile al cinema soprattutto per la scelta della protagonista. Secondo molti, infatti, l'attrice Halle Bailey non rappresenterebbe a pieno il volto della principessa Disney dell'omonimo cartone animato del 1989.

L'attrice, però, non si è mai lasciata scalfire dalle critiche e ha sempre scelto di lavorare nel miglior modo possibile, per poter dare alla protagonista del film un volto che fosse perfettamente inerente a quello della principessa del cartone. In effetti, guardando il film, sembra essere veramente così. Il volto e le movenze di Halle Bailey sembrano praticamente perfette per rappresentare un personaggio come Ariel, tanto amato, ma al tempo stesso tanto difficile. Riesce a pieno ad esprimere la sua dolcezza e quel senso di genuinità, ma al contempo caparbietà che da sempre la rappresenta.

In ogni caso, è stato ribadito più di una volta, che l'attrice è stata scelta soprattutto sulla base del suo talento, non solo dal punto di vista attoriale, ma anche per quanto riguarda quello canoro. Ha, infatti, una splendida voce. Nonostante Bailey fosse diversa dal personaggio a cartoni, si è scelto comunque di farle i capelli rossi. Il processo è stato non solo particolarmente lungo, ma anche molto costoso. Il capo del reparto capelli del film Camille Friend ha voluto a tutti i costi evitare la parrucca, per rendere le scene molto più reali, soprattutto sott'acqua.

La Sirenetta, altro che mare in Sardegna: come sono state realizzate davvero le scene sott'acqua

Nelle ultime ore, sta circolando un video che mostra come sono state realizzate le scene sott'acqua de La Sirenetta. Nel dettaglio, si intravede nella parte posteriore un grande schermo di colore blu, che serve molto probabilmente per ricreare l'effetto del mare sott'acqua.

https://www.tiktok.com/@animedit_s2/video/7238405685120077061?_r=1&_t=8cigaU99aX4

Inoltre, l'attrice è stata ricoperta con un costume bianco e nero, adatto per rendere al meglio le scene sul fondo dell'oceano. Al tempo stesso, Halle Bailey è stata posizionata su un filo, sospesa in aria, per realizzare le scene nelle quali è intenta a nuotare. Nel dettaglio, si tratta della scena con la famosa canzone In fondo al mar.

Alcune scene, soprattutto quelle vicino agli scogli, sono state girate nei pressi dell'area nord della Sardegna. Naturalmente, dal video si evince che le parti sott'acqua sono state realizzate con apposite tecniche cinematografiche e macchinari specifici e non realmente con dell'acqua, come avviene gran parte delle volte per film di questo tipo.

LEGGI ANCHE>>> La Sirenetta e 'Bridgerton' hanno qualcosa in comune: il dettaglio è palese