poste italiane veneto

Poste Italiane, nuove assunzioni in Piemonte e in Trentino-Alto Adige: requisiti e dettagli

Nuove assunzioni in Piemonte e in Trentino-Alto Adige: Poste Italiane ha indetto una selezione finalizzata alla stipula di contratti a tempo indeterminato

Poste Italiane ha indetto una selezione per l'assunzione di candidati e candidate a tempo indeterminato. In particolare, il Gruppo italiano, che conta attualmente più di 120.000 dipendenti, è alla ricerca di lavoratori da impiegare nel settore dei Servizi Finanziari. La posizione che questi ultimi andranno a ricoprire è quella di Consulenti finanziari mobili. I candidati scelti avranno la possibilità di lavorare in una delle più grandi e importanti realtà aziendali italiane. Poste Italiane opera e occupa una posizione fondamentale nei settori postale, bancario e finanziario, e conta oltre 2.000 centri di distribuzione su tutto il territorio nazionale, della logistica, dei sistemi di pagamento, dei servizi finanziari e delle assicurazioni. Inoltre, ha una rete di 12.700 uffici postali, presenti in tutta Italia, e vanta ben 35 milioni di clienti.

In particolare, con riferimento al settore dei servizi finanziari, e per rafforzare la rete commerciale, il Gruppo italiano è alla ricerca di professionisti con una comprovata esperienza in attività di consulenza e vendita di servizi finanziari, ma anche di prodotti assicurativi e di finanziamento. Le sedi di lavoro individuate per questa selezione sono le seguenti: Trento, Cuneo, Pavia e Busto Arsizio, quest'ultima in provincia di Varese. I candidati scelti avranno la possibilità di lavorare in una di queste città: si tratta di alcune tra le più affascinanti città italiane, nonché tra le più vivibili nel nostro Paese. Nella classifica de Il Sole 24 Ore del 2022 sulle province più vivibili d'Italia, per esempio, Trento è in quinta posizione, e Cuneo è in trentaseiesima posizione su 107.

Poste Italiane: i requisiti per partecipare alla selezione

I candidati dovranno avere un'esperienza di almeno due anni nel ruolo, maturata nel settore bancario/assicurativo in ambito commerciale. In particolare, deve essere stata maturata nelle attività di consulenza e di vendita in materia di servizi d’investimento, prodotti assicurativi e di finanziamento. Si richiede, inoltre, la conoscenza dei mercati e degli strumenti finanziari, nonché dei prodotti e dei servizi assicurativi, di finanziamento e finanziari. I candidati dovranno conoscere e avere competenze normative per l’erogazione della consulenza, in materia di investimenti (seguendo la direttiva Mifid II) e, oppure, di distribuzione di prodotti assicurativi (seguendo la direttiva IDD).

Tra le competenze trasversali o soft skills, si richiede invece l'orientamento al cliente, la proattività commerciale e la capacità di iniziativa, nonché la capacità di pianificazione e di organizzazione della propria attività in funzione degli obiettivi commerciali. Inoltre, i candidati dovranno avere buone capacità di relazione e di negoziazione con diverse tipologie di interlocutori, nonché adottare uno stile comunicativo chiaro e incisivo, che sia in grado di veicolare un'informazione corretta e instaurare un clima di fiducia. Tra i requisiti preferenziali, citiamo la gestione di un portafoglio clienti con masse pari almeno a tre milioni di euro, nonché il possesso di una laurea in discipline economiche, giuridiche o finanziarie, e anche il superamento esame da promotore o consulente finanziario. La candidatura potrà essere inviata solo online: per farlo, cliccate qui. La data di scadenza è fissata alle ore 23:59 del 31 maggio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Ferrovie dello Stato assume in Trentino-Alto Adige: contratti a tempo indeterminato