concorsi in veneto

Concorsi in Veneto, indetto un nuovo bando per assunzioni a tempo indeterminato: selezione aperta ai candidati diplomati

Al via nuovi concorsi in Veneto: tra questi, un bando pubblico aperto ai candidati diplomati. Ecco i dettagli sullo stipendio

Il Comune di Maser ha indetto un bando per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di un istruttore dei servizi tecnici. Il profilo professionale è individuato nell'area degli istruttori del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro - Comparto Funzioni Locali, equivalente all'ex categoria C, con posizione economica C1. Lo stipendio corrispondente è di circa 1.800 euro lordi mensili, che equivalgono a circa 1.400 euro netti. A questi, si aggiunge anche la corresponsione della tredicesima mensilità e di altre indennità previste dal bando. Il titolo di studio richiesto è un diploma di superamento dell'esame di Stato conclusivo dei corsi di istruzione secondaria superiore, e in particolare un diploma di maturità di geometra. Sono ammessi, altresì, titoli equipollenti o superiori assorbenti. Il bando richiede anche la conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche.

I requisiti generali previsti dal bando sono i seguenti: l'età compresa fra i 18 anni e quella prevista per il collocamento a riposo d'ufficio, l'idoneità psico-fisica alle mansioni previste dal bando, il godimento dei diritti civili e politici, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, la cittadinanza italiana o europea, fatte salve le eccezioni di cui al D.P.C.M. n°174 del 7 febbraio 1994. I candidati non possono essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti, licenziati o interdetti da un pubblico impiego, per un motivo incompatibile con lo stesso, né aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I candidati di sesso maschile, nati fino al 1985, devono essere in regola con gli obblighi di leva.

Concorsi pubblici in Veneto: perché scegliere Maser

Maser è un comune di circa 5.000 abitanti, situato nella provincia di Treviso. Il comune, come si può vedere cercando una foto, è immerso nel verde: i suoi paesaggi sono a dir poco meravigliosi, e la vista offerta dagli edifici più alti della cittadina è mozzafiato. Nei pressi della località sono, inoltre, presenti numerose e meravigliose ville venete, come Villa Barbaro e Villa Cattuzzo. Il suo patrimonio culturale e artistico è, inoltre, piuttosto rilevante: di grande fascino sono, ad esempio, il Monumento ai caduti e la Parrocchiale di Maser. La qualità della vita nella provincia di Treviso è, infine, molto alta: nella classifica de Il Sole 24 Ore del 2022 sulle province più vivibili d'Italia, infatti, quest'ultima si trova in ventunesima posizione su 107.

La selezione pubblica avverrà mediante l'espletamento di una prova scritta e pratica e di una prova orale. In relazione al numero di domande presentate, potrà essere prevista anche una prova preselettiva. Le domande possono essere consegnate direttamente all'Ufficio Protocollo del Comune di Maser, o spedite mediante raccomandata con avviso di ricevimento, da indirizzare al Responsabile dell'Area Affari Generali Servizi alla Cultura e alla Persona - Comune di Maser - Piazzale Municipio n°1 - 31010 Maser (TV). La candidatura potrà, altresì, essere inviata alla seguente casella di Posta Elettronica Certificata (PEC): comune.maser.tv@pecveneto.it. Per ulteriori informazioni, cliccate qui. La data di scadenza per l'invio della domanda è fissata al 9 giugno 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorsi in Veneto, noto ateneo apre bando per diplomati: requisiti e stipendio