fazio e littizzetto

Fazio e Littizzetto, c'è un aspetto che la Rai sottovaluta: quello che (forse) non vedremo mai più

La Rai si è fatta sfuggire, forse, un aspetto notevole che riguarda l'addio di Fabio Fazio e Luciana Littizzetto.

Ormai è stato deciso e non c'è più nulla da fare o sperare per il futuro. Fabio Fazio e Luciana Littizzetto dal prossimo anno, non saranno più parte della macchina Rai. Sbarcano a Discovery, e non è ancora chiaro se e con quale format. Che Tempo che Fa segue loro, oppure resta su Rai 3 con un'altra conduzione? Questo è tutto da vedere. Fatto sta che la puntata di ieri sera, immediatamente successiva all'annuncio sui principali siti internet, è stata alquanto tesa a difficile.

Qualche battuta fuori programma ha gelato, ma neanche troppo Fazio che ci ha tenuto a ribadire che sia lui, che la sua fidata amica e collega da anni, non sono affatto rimasti senza lavoro e che questo, non deve essere motivo di compassione da parte degli altri nei loro confronti. Occhi puntati dunque sul futuro. C'è chi esulta, chi invece è fermamente convinto del fatto che niente e nessuno riusciranno a replicare i risultati del format e soprattutto, a garantire quel tipo di proposta. C'è un aspetto, uno in particolare che forse è sfuggito a molti, in primis ai vertici Rai. Sarà garantito a qualcun altro lo stesso tipo di trattamento?

Fazio e Littizzetto, la Rai perde clamorosamente: cosa mancherà più di tutto

La politica in questo caso non c'entra, anche se attualmente è questo aspetto che più di tutti tiene banco sui principali siti e giornali dopo la notizia. Che Tempo che Fa è stato anche spettacolo e grande musica. Ospiti di ogni calibro si sono seduti sulla poltrona che è a destra del famosissimo acquario in studio. Papa Francesco è la quintessenza di tutto questo senza ogni ombra di dubbio, insieme ai tantissimi leader politici e più in prima linea in base ai vari momenti. Volendo però essere più leggeri, hanno fatto capolino Charlize Theron, Adele, Robbie Williams, Richard Gere, Diego Armando Maradona e qualche mese fa, la star italo americana Lady Gaga.

La Rai metterà a disposizione di un altro volto e un altro programma, collocato alla stessa ora e sulla medesima rete tutte queste grandissime possibilità? Esiste in azienda un altro salotto, capace di ospitare volti e carriere di questo calibro? La politica e l'attualità d'accordo, ma chi pensa a questo modo di fare spettacolo, nella sua più patinata e richiestissima accezione, che solo Fazio è riuscito a fare sul piccolo schermo dopo Pippo Baudo e i suoi Festival di Sanremo? Magari sbarcheranno su Discovery, oppure ci sarà un altro conduttore o una conduttrice in Rai pronti a raccogliere questa eredità da settembre in poi.

LEGGI ANCHE>>>Che Tempo che Fa, Fabio Fazio l'ha fatto davvero in diretta tv: la Rai non lo perdonerà mai