Lakers Warriors

LeBron James scrive la storia della NBA in Lakers-Warriors, poi il commovente gesto con Stephen Curry

Sempre più nella storia della NBA a seguito di quanto accaduto in Lakers-Warriors. LeBron James è semplicemente straordinario; commovente il suo gesto con Stephen Curry a fine gara

Era una sfida potenzialmente decisiva quella svolta nella notte italiana tra Los Angeles LakersGolden State Warriors, valida per i playoff NBA, e così è stato. Gara-6 della semifinale della Western Conference ha sorriso ai gialloviola che hanno così eliminato i Campioni in carica. Nulla da fare per Golden State, ad accedere alla finale di conference sono i Lakers che concludono la serie sul 4-2. Non è certo cosa da poco eliminare una squadra come i Golden State Warriors, ancor di più se si considera che lo scorso anno sono stati loro a conquistare il titolo battendo in finale i Boston Celtics. Tuttavia, quest'anno si sono dovuti arrendere alla franchigia di Los Angeles che ha obiettivamente meritato il passaggio del turno e si contenderà l'accesso alla finalissima affrontando i Denver Nuggets.

Nella sfida svoltasi questa notte spicca, inevitabilmente, la straordinaria performance di LeBron James. La stella dei Lakers ha letteralmente dominato e trascinato i suoi verso un importante traguardo. Non è certo una sorpresa: nei momenti clou, James si erge ad assoluto protagonista della sfida in questione e, molto spesso, non c'è nessuno che possa ostacolarlo. Lo si è visto anche in questa Gara-6, in cui ha registrato 30 punti9 rimbalzi9 assist. Certe statistiche non si raggiungono per caso, ma d'altronde le qualità di James sono indubbie e riconosciute da tutto il panorama cestistico internazionale. Anche stanotte, James ha scritto un'altra pagina indelebile della storia della NBA.

LeBron James leggendario in Lakers-Warriors, sempre più nella storia della NBA poi il bellissimo gesto con Stephen Curry

La carriera di James parla da sé, con gli straordinari risultati raggiunti; a 38 anni continua ancora a raggiungere record su record, affermandosi sempre più come una leggenda della NBA. Lo dimostrano le statistiche: con quella di stanotte James ha raggiunto quota 41 serie vinte nei playoff. Quarantuno, un numero semplicemente straordinario, che va oltre l'immaginabile, riuscendo a far meglio in carriera anche di molte squadre NBA. Infatti, soltanto 5 franchigie nella propria storia hanno vinto più di 41 serie ai playoff. Si tratta di Boston Celtics, Los Angeles Lakers, Golden State Warriors, San Antonio Spurs e Philadelphia 76ers. Le restanti squadre della NBA hanno ottenuto un numero minore di serie vincenti nella propria storia rispetto a LeBron James. Il suo è un record impressionante, condito dal commovente gesto con Stephen Curry (stella dei Warriors) a fine gara.

L'abbraccio tra i due è il manifesto per eccellenza dello sport, del rispetto, della stima reciproca, al di là del risultato maturato in campo.

LEGGI ANCHE>>>LeBron James, numeri da paura per la stella dei Lakers in NBA: tremano i Golden State Warriors