mare fuori

'Mare Fuori 20 anni dopo', l'ipotesi sulla nuova fiction a sorpresa: fan in delirio, le parole del regista

Vedremo una serie ispirata a Mare Fuori, che proietta i protagonisti 20 anni dopo le vicende a cui stiamo assistendo? Parla il regista Ivan Silvestrini.

Cosa c'è scritto nel futuro di Mare Fuori, la serie dalle uova d'oro, giunta ormai alla sua terza stagione? Le notizie trapelano ad una velocità che è difficile tenere sotto controllo, insieme all'isteria dei fan e al pericolo di incappare in notizie false e infondate. La voce in questo momento più attendibile, è solamente quella del regista Ivan Silvestrini. Subentrato a metà della seconda serie portando una rivoluzione totale in quello che era lo stile e il corso dei primi episodi.

La serie si è conclusa, letteralmente succhiata dai fan non appena è stata caricata sulla piattaforma streaming di Rai Play. Silvestrini però continua a svelare retroscena, aggiungere aneddoti e curiosità che hanno a che fare con le riprese e con quello che sarà il proseguimento della trama. Le riprese stando alle ultime informazioni trapelate, cominceranno il prossimo 29 maggio a Napoli. Intanto c'è chi pensa al film al cinema, il musical e tutto quello che potrebbe nascere parallelamente allo sviluppo della serie vera e propria. E se assistessimo un giorno alla proiezione dei protagonisti principali 20 anni dopo?

Mare Fuori 20 anni dopo: le parole del regista Ivan Silvestrini

Ivan Silvestrini ha risposto su Instagram ad una serie di domande rivolte dalla moltitudine di fan della serie da lui diretta. Ha parlato di colonne sonore, dell'ombra di Liberato e del suo legame con la storia, il film al cinema e il musical annunciato da Picomedia. Si è sentito poi in dovere di commentare una volontà, una suggestione o forse addirittura una voce, che ha preso corpo sui social dopo il grande successo ottenuto dalla terza stagione. I fan naturalmente, sono esplosi in un delirio incontenibile e hanno pensato di chiedere subito delucidazioni al regista. Un fan ha espresso il desiderio di vedere come i personaggi si sono trasformati e come vivono, dopo l'esperienza all'Ipm e le vicende a cui abbiamo assistito. Un discorso che ha a che fare soprattutto con i detenuti, che a questo punto verrebbero mostrati nella loro età adulta dopo il carcere.

Mare Fuori d'altronde fa leva proprio su questo, su come vissuti e storie complicate plasmano un individuo, in un'età tanto delicata e critica. Some si esprime a tal proposito Silvestrini? "Mare Fuori 20 anni dopo? Ne parliamo fra 20 anni". A quanto pare nei piani della produzione e della Rai in questo momento, oltre quanto annunciato nel corso di queste settimane, c'è solamente la serie vera e propria, confermata attualmente fino alla sesta stagione e siamo solo alla terza. Un'ipotesi lontana, ma a quanto pare non una chiusura totale da parte del professionista, che continua a mostrare amore incondizionato verso questo progetto, suo figlio e gioiello a tutti gli effetti.

LEGGI ANCHE>>>Naditza dimentica 'Chiattillo': dopo 'Mare Fuori', nuova fiction con un attore dallo sguardo magnetico