Atletica

Atletica, che segnale di Fred Kerley a Marcell Jacobs! L'americano pronto a sfidare l'Azzurro

La sfida tra i due potrebbe verificarsi presto, ma intanto dal mondo dell'atletica, precisamente dalla Doha Diamond League, Fred Kerley lancia chiari segnali a Marcell Jacobs

Nella serata di ieri, in quel di Doha (Qatar) si è svolta la tanto attesa prima tappa della Diamond League 2023. Si tratta di una serie di eventi, organizzati dalla World Athletics, che si svolgono in diverse città nel mondo come Doha (per l'appunto), Oslo, ma anche Roma e Zurigo, tra le altre. In questi eventi, l'atletica leggera vede all'opera il meglio del panorama globale. Infatti, la Diamond League in quanto a importanza internazionale è da considerare alle spalle soltanto dei Giochi Olimpici e dei Mondiali. Gli atleti si sfidano nelle differenti discipline, motivati dall'affrontare rivali più che ostici. Ma non solo, e qui rientriamo nel caso che ci riguarda più da vicino: non tutti partecipano ai singoli eventi della Diamond League, per questo si può sfruttare l'assenza dei rivali per mandare a questi ultimi importanti segnali.

In particolare, il riferimento è a Fred Kerley, statunitense Campione del Mondo in carica nei 100 metriargento olimpico nella stessa specialità. Quest'ultimo ha aspettato a lungo l'inizio della stagione, più che carico e motivato per stupire tutti. Infatti, tramite i social, ha lasciato intendere più volte di voler sfidare chi, alle Olimpiadi di Tokyo, lo ha sconfitto, guadagnandosi l'oro olimpico in una giornata storica per lo sport italiano. Stiamo parlando, naturalmente, di Marcell Jacobs, velocista italiano specializzato nelle brevi distanze, sia indoor (60m) che outdoor (principalmente 100m ma anche 200m). Ebbene, Kerley ha lanciato un importante segnale all'Azzurro durante la Doha Diamond League.

Atletica, Fred Kerley lancia un segnale a Marcell Jacobs nella Diamond League a Doha

I due si sono spessi resi protagonisti in questa lunga attesa per l'inizio della stagione di battibecchi sui social. Ne abbiamo parlato qui, a titolo esemplificativo, ma è palese quanto tra i due non scorra buon sangue. D'altronde, nello sport le rivalità sono all'ordine del giorno, ancor di più quando il livello di competizione è così alto. KerleyJacobs potranno presto sfidarsi (come promesso vicendevolmente tra l'altro) in pista, lì sarà soltanto il risultato a contare, azzerando le chiacchiere extra-sportive. Lo statunitense ha gareggiato nei 200 metri a Doha vincendo in 19"92, una sorpresa per certi versi vista la pessima partenza (come si evince dal video di seguito presentato).

Con una perentoria accelerazione finale, Kerlye è riuscito a tagliare per primo il traguardo non lasciando scampo ai rivali. Per quanto si trattasse di una gara di 200 metri, il segnale lanciato a Jacobs è chiaro: sono il più forte anche in questa disciplina, nonostante una partenza positiva. L'Azzurro vorrà rispondere al più presto.

LEGGI ANCHE>>>Atletica, Samuele Ceccarelli e Marcell Jacobs legati da un rapporto fraterno: il messaggio è commovente