Matteo Paolillo

Matteo Paolillo di 'Mare Fuori' al veleno contro Clara Soccini: "Ha preso la mia canzone e..."

Matteo Paolillo, Edoardo in Mare Fuori, ha rilasciato un'intervista per il programma di Fedez, Muschio Selvaggio. Ha parlato della sua carriera emergente e del modo in cui ha affrontato il successo. Non è mancata, però, una frecciatina!

Matteo Paolillo, nella giornata di ieri, è stato ospite al Concerto del Primo maggio e ha cantato alcuni dei suoi grandi successi, tra cui la canzone che è diventata la sigla della fiction Rai, Mare Fuori. Il suo successo, ormai, è noto a gran parte del pubblico. Sempre più persone si sono avvicinate a questo mondo e hanno apprezzato il suo lavoro, non solo come attore, ma anche come cantautore. Chi ha seguito la fiction sa che Paolillo è anche l'autore di gran parte delle canzone usate nella serie tv. 

Durante l'intervista rilasciata a Fedez nel suo programma Muschio Selvaggio, Matteo Paolillo ha chiarito la sua posizione sulla popolarità acquisita nel corso degli anni. Per quanto riguarda il successo ha infatti dichiarato: "È stato molto progressivo, già la prima stagione ha avuto un successo enorme su Rai2, con la seconda ancora di più, con la terza abbiamo passato il limite.

Poi ancora, ha continuato a svelare: "Quando mi hanno detto andremo a Sanremo a cantare il brano non ci potevo credere, lì è stato quando si è concretizzato tutto il percorso. Vivo la mia vita più o meno come prima, anche se sai che certe cose non le puoi fare, come andare nei luoghi pubblici tranquillamente". Quello che apprezza di più del successo è arrivare alle persone e poterli aiutare in qualche modo. Ha infatti dichiarato: "La cosa che più mi ha dato orgoglio è vedere quanto la mia musica sia stata d'ispirazione alle persone". 

Matteo Paolillo di Mare Fuori al veleno contro Crazy J, alias Clara Soccini: cosa ha detto

Durante l'intervista, Fedez gli ha chiesto se provasse del rancore per quanto riguarda il fatto che non canta le sue canzoni nella serie. L'attore ha così dichiarato: "Ci tengo a cantare le mie canzoni, non è che voglio fare il ghostwriter nella vita, però è bello contribuire musicalmente alla serie essendoci personaggi che cantano, il mio no. Ogni tanto ho messo delle chicche, ad esempio canticchio mentre cammino". Immancabile, poi, la domanda su Origami all'alba, una delle sue ultime canzoni. Fedez gli chiede chiaramente: “Non ti rode che non canti la tua canzone?”. Lui replica con una frecciatina al veleno: “La canta la ragazza!” senza citare il nome di Clara Soccini, Crazy J nella serie.

Nella finzione della serie tv, il personaggio Crazy J, interpretato da Clara Soccini ruba la canzone dal titolo Vincere per perdere ad un altro personaggio, Cardiotrap. Nella realtà, l'attrice è stata "accusata" dal web di aver "rubato" la canzone a Matteo Paolillo. Ne esistono, infatti, due versioni: una interpretata da lei e una cantata da Matteo. Quest'ultimo ha voluto lanciarle una frecciatina? Intanto, qualche mese fa, Clara aveva risposto alle accuse con queste parole: "Questa canzone nella serie si intitola “Vincere per perdere” e la versione iniziale di Cardiotrap è scritta da Matteo Paolillo.

matteo paolillo
Da un lato Matteo Paolillo, Edoardo in Mare Fuori, dall'altra Clara, vale a dire il personaggio Crazy J nella serie tv Rai

Quando mi è stato proposto il mio personaggio, dal momento che nasco come musicista, ho voluto scrivere io le canzoni per il mio personaggio ovviamente senza togliere nulla a Matteo Paolillo. Quindi sono andata in studio con Matteo e LolloFlow, che è il ragazzo che fa le strumentali a Matteo e abbiamo visto la mia canzone “Origami all’alba” partendo dal tema di “Vincere per perdere” ossia l’amore. Abbiamo stravolto la canzone, ho scritto nuove linee melodiche e tuto il resto". 

LEGGI ANCHE>>> Ludovica Coscione, altro che Matteo Paolillo: ecco chi fa battere davvero il cuore a Teresa di 'Mare Fuori'