Napoli, nel vagone di un treno locale spunta un oggetto surreale: "Per chi non ha tempo a casa"

napoli treno

Nel vagone di un treno che attraversa la città metropolitana di Napoli è stato trovato un oggetto alquanto insolito: l'assurda scoperta

Napoli è la città più grande dell'Italia meridionale per numero di abitanti. I residenti nel comune sono più di 900.000, mentre l'intera città metropolitana conta poco meno di tre milioni di abitanti. Una buona parte di questi utilizza i mezzi di trasporto pubblico almeno una volta alla settimana, per motivi correlati al lavoro o per svago. Nel solo comune, capoluogo della provincia, ci sono due linee urbane, la Linea 1 e la Linea 6, e altre linee metropolitane che attraversano anche i comuni circostanti. Tra queste ultime, ci sono la Linea 2, MetroCampaniaNordEst, la Cumana, la Circumflegrea e la Circumvesuviana.

La Circumvesuviana è chiamata in questo modo proprio perché attraversa tutte le località che circondano il Vesuvio, noto vulcano e simbolo della città partenopea. La Ferrovia Circumvesuviana, gestita da EAV - Ente Autonomo Volturno, è distribuita su sei linee, che percorrono l'intera provincia napoletana, e si estendono anche nelle province limitrofe di Avellino (con la stazione di Baiano) e Salerno (con la stazione di Sarno). Le sei linee della Circumvesuviana sono frequentate ogni giorno da migliaia di cittadini e turisti. Questi ultimi, in particolare, la usano per raggiungere località come Pompei, Ercolano e i comuni della costiera sorrentina.

Napoli: spunta un oggetto surreale in Circumvesuviana

Nel 2023, la Circumvesuviana ha ottenuto un primato non proprio positivo: secondo il rapporto Pendolaria di Legambiente, infatti, è stata eletta la peggiore linea sul ferro d'Italia per il servizio offerto ai lavoratori pendolari. Anche per questo motivo, la Circumvesuviana è oggetto di scherno da parte di molti cittadini, che ne criticano il servizio e che la utilizzano come metro di paragone negativo. Sono state aperte, inoltre, diverse pagine social ironiche dal nome ispirato a questa ferrovia, come la pagina Facebook "Circumvesuviana. Guida alle soppressioni e ai misteri irrisolti". Proprio su quest'ultima pagina è stato recentemente pubblicata una foto davvero peculiare.

treno
Nel treno della Circumvesuviana spunta un rasoio all'improvviso: il divertente post su Facebook.

Come potete vedere, infilato tra le due pareti del vagone del treno suburbano, c'è un rasoio. Si tratta di un oggetto non comunemente associato ai mezzi di trasporto pubblico locale e ferroviaria, eppure la foto sembra proprio reale. Sorprende, sicuramente, trovare un oggetto di questo tipo proprio in un vagone di un treno, e soprattutto posizionato proprio in questo modo. La foto ha scatenato l'ilarità dei follower della pagina, che hanno commentato in maniera scherzosa e ironica. Resta, però, un mistero. O anzi, due: chi ha avuto la geniale idea di lasciare un rasoio nel treno della Circumvesuviana e, soprattutto, di infilarlo proprio nell'angolo tra il finestrino e la parete anteriore del vagone? Ah, saperlo!

LEGGI ANCHE>>>Roma, Nicolò De Devitiis de Le Iene spiega come i 'tassisti selvaggi' scelgono i clienti: gli incredibili dettagli