La Rai sospende 'Ci vuole un fiore' di Francesco Gabbani, c'entra un lutto

Questo venerdì 'Ci vuole un fiore', lo show di Rai 1 condotto da Francesco Gabbani, non andrà in onda. Scopriamo i motivi della sospensione e quale programma lo sostituirà nella prima serata dell'ammiraglia Rai.

L'8 aprile del 2022 su Rai 1 andava in onda la prima puntata di 'Ci vuole un fiore', che vedeva Francesco Gabbani nell'inedita veste di presentatore. Il format ha uno scopo principale: quello di trattare con leggerezza temi seri come l'emergenza climatica sensibilizzando sull'ecosostenibilità. Dopo la puntata unica del 2022, è stato riconfermato per l'anno seguente, nello stesso identico periodo, con l'unica differenza che l'appuntamento che è raddoppiato. La prima puntata della seconda stagione è stata trasmessa il 14 aprile, mentre la seconda sarebbe dovuta andare in onda sette giorni dopo, questo venerdì. Almeno per questa settimana, però, lo show è stato sospeso dai palinsesti Rai.

Francesco Gabbani poche ore prima della messa in onda della prima puntata del 2023 di 'Ci vuole un fiore'. Fonte: francescogabbani - Instagram
Francesco Gabbani poche ore prima della messa in onda della prima puntata del 2023 di 'Ci vuole un fiore'. Fonte: francescogabbani - Instagram

Il motivo ufficiale è relativo al lutto subito da uno degli ospiti invitati da Francesco Gabbani. Il caso ha voluto che tra i vip della seconda puntata ci fosse Roberto Vecchioni. Il cantautore italiano nella giornata di ieri ha perso il figlio Arrigo, che da anni combatteva contro una grave malattia. Per rispetto del dolore dell'artista, Rai 1 ha deciso di sospendere 'Ci vuole un fiore'. Al suo posto andrà in onda 'Sorelle per sempre', film tv già visto su Rai 1 nel settembre del 2021. Lo riporta in anteprima TVblog. Tuttavia il lutto subito da uno degli ospiti principali potrebbe non essere l'unico motivo per cui la Rai ha deciso di sospendere 'Ci vuole un fiore'.

'Ci vuole un fiore', il format di Francesco Gabbani non convince il pubblico

Sempre secondo Tvblog, la puntata cancellata dal palinsesto potrebbe non andare in onda nell'immediato. Il sito parla di giugno, o comunque l'estate, come periodo più probabile per la messa in onda del secondo e ultimo appuntamento con Francesco Gabbani. Nonostante vada in onda su Rai 1, Gabbani paga la poca esperienza come conduttore. L'esordio assoluto, il 13 aprile 2022, fu accolto tiepidamente dal pubblico: 2.701.000 spettatori, per uno share del 15%. I numeri del primo appuntamento della seconda stagione sono leggermente peggiorati: 2.223.000 persone lo hanno scelto per il proprio venerdì share, con lo share che è a sua volta calato, fermandosi al 13.4%.

Gli ospiti previsti per la seconda puntata, peraltro, sono tutti nomi forti: Carlo Conti, Amadeus, Rosa Chemical, Serena Rossi, Marco Mengoni ed Ermal Meta, oltre a Vecchioni. Un parterre che, potenzialmente, avrebbe potuto attirare un numero di spettatori molto alto. Ma tant'è: il lutto subito dal cantautore ha convinto i vertici Rai a sospendere il programma e per ora non c'è nessuna informazione certa su quando verrà recuperato il secondo episodio. Va infine precisato che l'episodio in questione  è già pronto, in quanto registrato alcune settimane fa.

AGGIORNAMENTO DELLE 15:15: La Rai è tornata sui suoi passi e il programma andrà regolarmente in onda. Tuttavia, per tutta la durata dello show, in sovraimpressione ci sarà un avviso che preciserà come la puntata sia stata registrata prima del lutto che ha colpito Vecchioni.

LEGGI ANCHE: Ascolti tv, disastro inaspettato per Francesco Gabbani: i numeri del terremoto Claudio Amendola con 'Il Patriarca'