Monte Carlo Masters, Daniil Medvedev asfalta Alexander Zverev: frecciata velenosa del russo

Daniil Medvedev

Daniil Medvedev ha battuto agli ottavi di finale dei Monte Carlo Masters Alexander Zverev. Il russo, a fine gara, è stato protagonista di una frecciata velenosa nei confronti dell'avversario

Per tutta la partita, valida per gli ottavi di finale dei Monte Carlo Masters di tennis, Daniil Medvedev e Alexander Zverev si sono provocati a vicenda. Da un lato, la voglia di caricarsi, di avere motivazioni in più; dall'altro, quella di mettere in difficoltà il proprio avversario. Lo spettacolo non ha risentito di un clima notevolmente teso, anzi, probabilmente ne ha giovato: i due tennisti hanno infatti disputato una grande partita, decisa soltanto al terzo set. Il russo, reduce dalla vittoria al Miami Open, si è imposto in rimonta contro il tedesco, rispettando le elevate aspettative che gli appassionati avevano per questa sfida.

Nel primo set, infatti, Zverev è riuscito a imporsi con il punteggio di 6-3 lanciando da subito un forte segnale all'avversario. Consapevole della forza e della superiorità di quest'ultimo, sulla carta, ha dimostrato di essere in grado di giocarsela e di dare filo da torcere a Medvedev. Questi, però, non ha in alcun modo risentito della pressione: 7-5 nel secondo set, 7-6 nel decisivo tie-break al terzo, in bilico fino all'ultimo punto. A fine gara il russo, soddisfatto per aver conquistato l'accesso ai quarti di finale del torneo monegasco, ha scaricato tutta l'adrenalina con dichiarazioni particolarmente forti contro l'avversario. Al momento non è arrivata alcuna replica, probabile però che Zverev la conservi per il prossimo duello in campo.

Monte Carlo Masters, l'attacco di Daniil Medvedev nei confronti di Alexander Zverev

Come detto, già durante la partita il clima non era di certo dei più tranquilli. Nulla di nuovo, dal momento che la posta in palio era alta, anche se a volte è stato superato obiettivamente il limite. A titolo esemplificativo, mostriamo il gesto di Medvedev il quale, rivolgendosi al pubblico, subito dopo aver portato a casa il secondo set, lo ha zittito in modo piuttosto esplicito, come dimostrano le immagini che seguono.

Insomma, si percepiva tanto nervosismo in campo, da una parte e dall'altra. Si poteva pensare che si trattasse soltanto della tensione del momento, in conseguenza dell'adrenalina del match. Tuttavia, le dichiarazioni del russo a fine gara testimoniano come, in realtà, lo scontro tra i due vada oltre la sfida in sé. Il suo attacco dopo aver, per giunta, conquistato la vittoria è senz'altro gratuito e simbolo di una forte rivalità tra i due. Non a caso, dunque, le frecciate arrivano sia in campo che fuori; Medvedev ha così parlato del tedesco, in tono quasi irrisorio: "Lui ha avuto due match point a disposizione ma non ha saputo sfruttarli, avrebbe dovuto fare meglio". Oltre a godersi il successo, il russo ha voluto farsi beffe di Zverev, che di certo non avrà gradito un simile atteggiamento.

LEGGI ANCHE>>>Tennis, Hubert Hurkacz si arrende a Jannik Sinner: la reazione mai vista del pubblico di Monte Carlo