“Pio e Amedeo? Peggio di Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri!”, cosa non è piaciuto ai fan di 'Felicissima sera'

Pio e Amedeo Luca e Paolo

Felicissima sera non convince: cosa non è piaciuto dello show di Canale 5 con il duo comico Pio e Amedeo (paragonati a Luca e Paolo)

Ieri è andata in onda la prima delle tre puntate di Felicissima sera, previste fino al 7 aprile per tutti i venerdì. Il varietà di Canale 5 vede alla conduzione i due comici pugliesi Pio e Amedeo. Con loro, almeno nell’appuntamento trasmesso qualche ora fa, ci sono stati diversi importanti ospiti che hanno regalato uno show di successo. D'altro canto, il format è ormai collaudato nel suo essere completamente dissacrante e tutto meno che politically correct. L’irriverenza dei due showman che rompono ogni volta gli schemi, però, può essere un’arma a doppio taglio: ad alcuni piace, ad altri invece molto meno. E su questo si basano le principali critiche mosse nei loro confronti.

A tenere compagnia agli spettatori Mediaset, ieri ci sono stati tre cantanti di eccezionale talento, quali Zucchero Fornaciari, Elisa e Gigi D’Alessio (ormai personaggio televisivo, più che re delle sette note, dato che viene dall’ultima e fortunatissima stagione di The Voice Kids). Oltre a loro anche tre conduttrici che, di recente, hanno avuto un certo seguito: Silvia Tonffanin - la timoniera del talk show del weekend Verissimo, Michelle Hunziker - che ha terminato poco più di un paio di settimane fa il suo one-woman show Michelle Impossible and Friends, e Giovanna Civitillo, che oltre ad essere la moglie di Amadeus, ha presentato tutti i collegamenti dal Festival di Sanremo nel programma La Vita in Diretta. Nonostante personaggi di spessore del genere, l’attacco mediatico a Pio e Amedeo non è stato evitato. Ecco le polemiche principali su cosa si basano.

Felicissima sera, Pio e Amedeo nella bufera: “Caro Pier Silvio Berlusconi, aboliscili!”

Alcune delle persone che ieri hanno assistito a Felicissima sera di Pio e Amedeo hanno lamentato il fatto che il duo comico non faccia ridere, senza tuttavia motivare il perché. Ci sono poi diversi utenti che trovano le battute dei pugliesi infelici, soprattutto dal momento che ciò che dicono tende a sconfinare sempre nell’offesa. Non è mancato qualcuno che ha da ridire sulle scelte di Pier Silvio Berlusconi, amministratore delegato Mediaset. Infatti, di recente nel reality show Grande Fratello Vip (sempre targato Canale 5), alcuni concorrenti come Edoardo Donnamaria e Daniele Dal Moro sono stati squalificati per atteggiamenti definiti non consoni all’ambiente televisivo. Così, il popolo del web si domanda se questa nuova ‘linea editoriale’ valga anche per lo show comico che abbiamo visto ieri. Così non è sembrato: D'Antini e Grieco hanno usato parole non adatte alla ‘prima serata’.

Pio e Amedeo
Tweet contro Felicissima sera di Pio e Amedeo, definiti anche 'peggiori' di Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri

“Dovrebbero abolirli”, scrivono i commenti più duri. Altri, invece li paragonano a Paolo Kessisoglu e Luca Bizzarri, scrivendo che a differenza di questi ultimi non ce l’hanno fatta. Trattasi però di leoni da tastiera, dato che anche i due ospiti fissi di Benedetta Primavera e protagonisti di LOL vengono aspramente criticati. Infine, c’è anche chi si lamenta in generale della televisione italiana sottolineando come il problema non sia strettamente legato a Pio e Amedeo quanto al fatto che nessuno show faccia più ridere, da Striscia la Notizia a LOL: Chi ride è fuori.

LEGGI ANCHE: Pio e Amedeo fatti a pezzettini sui social: "Sono come il pesce...", cosa non è piaciuto ai fan di Emigratis