domenica, Aprile 2, 2023
HomeEconomiaConcorsi e BandiFerrovie dello Stato, nuove offerte di lavoro in tutto il territorio nazionale:...

Ferrovie dello Stato, nuove offerte di lavoro in tutto il territorio nazionale: assunzioni a tempo indeterminato

Nuove offerte di lavoro all'orizzonte: il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ricerca candidati da assumere a tempo indeterminato

Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane è alla ricerca di neolaureati da inserire nel ruolo di Assistente Lavori, sull'intero territorio nazionale per le società del Polo Infrastrutture. La posizione in questione è molto rinomata, in quanto i candidati assunti avranno la possibilità di lavorare nella società pubblica italiana leader nel trasporto ferroviario, in un ruolo determinante. In particolare, i candidati assunti lavoreranno in un contesto dinamico e saranno a diretto contatto con il Direttore dei Lavori.

Tra le attività che svolgeranno, citiamo la collaborazione con il Capo Reparto, incaricato della Gestione dei Lavori, per tutti gli adempimenti che siano attinenti all'ingerenza diretta e immediata, nel corso dell'esecuzione e fino al collaudo delle opere e degli impianti oggetto dell'appalto. Inoltre, collaboreranno nella sorveglianza e nelle constatazioni dei lavori, e provvederanno alla compilazione del giornale dei lavori, alle registrazioni e alla predisposizione dei documenti contabili dei lavori e dei materiali. I candidati saranno assunti a tempo indeterminato, con possibilità di apprendistato, e il loro contratto seguirà quanto previsto dal Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro della Mobilità / Area contrattuale Attività Ferroviarie.

Ferrovie dello Stato: nuova offerta di lavoro in tutta Italia

In particolare, il suddetto CCNL prevede importanti vantaggi come la possibilità di stipulare un sistema di welfare integrativo e l'assicurazione sanitaria, nonché la corresponsione della tredicesima e quattordicesima mensilità. Non conosciamo il valore preciso dello stipendio mensile al quale avranno diritto, ma possiamo dire ai nostri lettori che la retribuzione individuata per la categoria dei Direttivi (Categoria A) del suddetto CCNL corrisponde a circa 2.000 euro lordi mensili.

Il titolo di studio richiesto è una laurea in Ingegneria Aerospaziale e Astronautica, Ingegneria delle Telecomunicazioni, Ingegneria Informatica, Ingegneria dell'Automazione, Ingegneria Elettrica, Ingegneria Elettronica, Ingegneria Energetica e Nucleare o Ingegneria Meccanica. In particolare, i candidati devono aver conseguito la laurea negli ultimi tre anni o essere laureandi entro giugno 2023. Due sono, invece, i requisiti preferenziali, e cioè la residenza nella Regione della sede di lavoro e il possesso dell'abitazione al ruolo di Coordinatore per la Sicurezza in fase di Progettazione (CSP) e/o Coordinatore per la Sicurezza in fase di esecuzione lavori (CSE) ai sensi del D.Lgs 81/08. Tra le soft skills richieste, citiamo, invece, una buona capacità di analisi e programmazione, nonché di orientamento al risultato.

I candidati dovranno, altresì essere orientati al miglioramento continuo, capaci di lavorare bene in gruppo (team working) e flessibili. Si specifica che le candidature potranno essere inviate unicamente online. Per avere ulteriori informazioni e per candidarsi, è possibile cliccare qui. La data di scadenza per inviare la candidatura è fissata per il 30 aprile 2023.

LEGGI ANCHE>>>Ferrovie dello Stato, assunzioni a tempo indeterminato in Veneto, Liguria e altre regioni d'Italia: i dettagli