Biblioteca si vede recapitare un libro dopo 44 anni

In biblioteca arriva un pacco molto particolare: il contenuto è veramente sorprendente

Una biblioteca dell'Oregon ha ricevuto un pacco decisamente inaspettato. Dentro c'era un libro preso in prestito ben 44 anni prima!

Può capitare a tutti di chiedere in prestito qualcosa e poi dimenticarsi di restituirlo o di non avere più la possibilità di farlo perché, con il passare del tempo, si è perso di vista il legittimo proprietario. Quanti oggetti abbiamo in casa appartenuti ad un nostro amico, tra penne, vestiti e vecchie cassette musicali. C'è qualcuno che addirittura ha impiegato ben 44 anni per portare indietro un libro che aveva preso in prestito nel 1979.

E' accaduto in una biblioteca dell'Oregon, che si è vista recentemente recapitare per posta un pacco contenente l'oggetto 'smarrito'. Si trattava di un libro per bambini, precisamente The Hockey Trick di Scott Corbett, che mancava sui suoi scaffali dalla primavera del 1979. La Deschutes Public Library ha scritto in un post sul suo profilo Facebook che quando i bibliotecari hanno aperto il pacchetto oltre il libro hanno trovato anche un assegno di $ 20 e un bigliettino di scuse da parte di chi lo aveva preso in prestito e non più restituito.

I dettagli di quanto contenuto nel pacchetto arrivato alla biblioteca dell'Oregon

Una volta scartato il pacchetto, i bibliotecari si sono resi presto conto che la data di scadenza associata al prestito del libro era il 25 aprile 1979. Insomma ben 44 anni fa! Sul bigliettino in accompagnamento al libro si può leggere: "Molte scuse. La restituzione di questo libro era probabilmente prevista per la fine del 1970. Vi prego di accettare questo segno di scuse". La nota diceva inoltre che chi l'aveva ricevuto in prestito non era sicuro di aver già pagato all'epoca la cifra dovuta per l'uso del libro, ma esortava i bibliotecari a fare buon uso dei $ 20 allegati.

I bibliotecari hanno affermato che i $ 20 non erano dovuti e che li avrebbero considerati come una donazione volontaria molto apprezzata ma non necessaria. In effetti l'istituzione ha stabilito che i prestiti dei libri sarebbero stati a titolo gratuito. Nel post pubblicato su Facebook dalla pagina ufficiale della Deschutes Public Library si può leggere come per i responsabili della biblioteca rivedere quel libro mancante alla collezione dal 1979 sia stato un vero e proprio tuffo nel passato. Le loro parole condivise sul social recitano letteralmente: "È stato come avere una capsula del tempo letteraria".

LEGGI ANCHE: "Il Principe Harry con Spare ha copiato un altro libro famosissimo!", il confronto che 'smaschera' il duca di Sussex