harry e meghan markle

Harry e Meghan Markle al battesimo di Lilibeth Diana: gli invitati e gli assenti della Royal Family

Harry e Meghan Markle hanno finalmente battezzato la loro secondogenita: Lilibeth Diana Mountbatten-Windsor. I dettagli della cerimonia dal padrino agli invitati.

Lo scorso giugno ha festeggiato il suo primo anno di vita. Di lei si conosce poco, anche le immagini diffuse saranno un paio all'incirca. Stiamo parlando della seconda figlia di Harry e Meghan Markle, i Duchi di Sussex ormai da anni residenti in California. Una cerimonia molto intima, di cui però si conoscono abbastanza dettagli circa gli invitati e la location.

Mentre in Inghilterra, anche Pippa Middleton ha festeggiato per la terzogenita Rose con un party altrettanto riservato, a Montecito è stata la volta dei più chiacchierati in vista dell'Incoronazione di Re Carlo III. Mentre il mondo intero specula sulla loro presenza oppure no, vediamo cosa è effettivamente successo in questa giornata, tanto gioiosa e serena per loro insieme al primogenito Archie. Scopriamo se qualcuno della Royal Family era presente, se gli inviti sono effettivamente giunti i presunti motivi delle clamorose assenze. Per la piccola inoltre, un padrino d'eccezione.

Harry e Meghan Markle: tutto sul battesimo di Lilibeth Diana

Ci pensa l'informatissimo portale Daily Mail a diffondere i dettagli che hanno a che fare con il battesimo della piccola Principessa anglo-americana. Da quando la Regina Elisabetta II è scomparsa infatti, lei e il fratello hanno ottenuto il titolo in questione. La cerimonia si è naturalmente svolta a Montecito in California: c'erano dalle 20 alle 30 persone, davvero qualcosa di molto intimo e ristretto per loro: niente pompa magna. I due genitori sono stati descritti come estremamente felici e affiatatissimi, con i loro figli sempre vicini durante tutta la giornata.

Una fonte molto vicina a tutti loro, svela che Harry e la moglie avevano invitato Carlo, la Regina Consorte Camilla, Kate Middleton e e il futuro erede al trono William: nessuno di loro però si è presentato e i motivi, non sono trapelati. Non si capisce se sia per l'effettivo gelo tra di loro a seguito di quanto accaduto nei mesi precedenti, oppure per i troppi impegni a corte: l'Incoronazione sarà a breve. Fatto sta che nessuno da Londra si è smosso per stare vicino a Lilibeth e al resto della famiglia in questa ricorrenza tanto speciale: c'era da aspettarselo è evidente. Il padrino della piccola, è Tyler Perry, regista che da Los Angeles è giunto con il suo jet privato nella residenza dei Sussex per la celebrazione.

LEGGI ANCHE>>>Spare, l’ultimo (e agghiacciante) messaggio lasciato da Lady D al principe Harry: “Diverse teste rotoleranno per questo”