Niccolò Centioni e Claudio Amendola

Niccolò Centioni vuota il sacco: “Com’è stata la mia vita dopo i Cesaroni”, e su Claudio Amendola…

Niccolò Centioni, alias Rudy dei Cesaroni, parla della sua carriera e di Claudio Amendola: le sue amare parole

Recitare un ruolo sin da bambini è una possibilità che non tutti possono vantare di avere. Niccolò Centioni, invece, è tra i fortunati attori cresciuti con il loro personaggio, un po’ come Eleonora Cadeddu, l’Annuccia di Un medico in famiglia. E in effetti, quest’ultima era proprio la fiction nemesi de I Cesaroni, fortunata serie Mediaset che ha allietato il pubblico per anni e anni.

Niccolò Centioni ne i Cesaroni interpretava il ruolo di Rudy, il secondogenito di Giulio, uomo di mezza età cui prestava corpo e voce Claudio Amendola. Il barista del celebre locale sito a Roma, in particolare in zona Garbatella, non aveva solo Rudy come figlio, ma anche Marco e Mimmo. Vanno poi considerate anche Eva e Alice, figlie di Lucia, compagna di Giulio. Insomma, i Cesaroni erano una famiglia allargata dove non mancavano i problemi di una convivenza in sette.

Niccolò Centioni esce allo scoperto sui Cesaroni e su Claudio Amendola si esprime così: “Vi dico chi è per me”

In un video su TikTok, Niccolò Centioni si sfoga sulla sua vita dopo i Cesaroni. "Ma che ha fatto? Ma che fine ha fatto? Ma che brutta fine che ha fatto? E scrivono che dopo i Cesaroni non ha fatto più niente", così inizia a parlare l'attore di Rudy, riferendosi a sé stesso in terza persona.

Poi prosegue: "È una questione difficile da spiegare perché quando uno rimane incastrato in un personaggio per tanti anni come me è complicato fare altro, ma comunque alla fine ce l’ho fatta e volevo dire a tutti che sono io il primo che si è rotto altamente di essere riconosciuto solo come Rudy dei Cesaroni. Con questo non voglio dire che sputo nel piatto dove ho mangiato per anni perché poi i Cesaroni mi hanno dato la notorietà che ho ancora oggi, però a una certa… basta!". Oltre allo sfogo però c'è di più.

Niccolò Centioni su TikTok si sfoga sulla sua vita dopo aver interpretato Rudy nei 'Cesaroni' e definisce Claudio Amendola il suo maestro

"Ci vediamo su Canale 5 il 17 marzo con una serie nuova che si chiama Il patriarca, diretta da Claudio Amendola", annuncia Niccolò palesando finalmente un sorriso nel parlare del grande attore che interpretava suo padre ne I Cesaroni. "Quindi sarò di nuovo al fianco del mio maestro, ma in un ruolo completamente differente da quello che ho interpretato per anni. Basta con sti Cesaroni", conclude così il suo dire.

LEGGI ANCHE: Mare Fuori, i fan smascherano due gravi errori nel montaggio: le scene ‘rovinate’ di Naditza ed Edoardo