La nevicata che sta interessando la Francia

Meteo, in Francia l'anticipazione della nevicata che colpirà l'Italia: il video

L'inverno non è finito. Febbraio si chiuderà con maltempo intenso, freddo e neve su gran parte d'Italia. Un'anticipazione della nevicata che sta per arrivare in un video dalla Francia.

Il cambiamento climatico è realtà. Febbraio 2023 passerà alla storia per essere stato un mese molto asciutto. La siccità, un grave problema dell'estate del 2022, è tornata a farsi sentire soprattutto al Nord Italia. Da giovedì sera sono tornate le piogge, che insisteranno sul Settentrione per tutto il weekend e l'inizio della prossima settimana. Una buona notizia per fiumi e laghi, duramente provati da settimane intere di secca. Sicuramente non basteranno quattro o cinque giorni di pioggia per risolvere i gravi problemi, ma l'emergenza, in parte, rientrerà.

L'altra buona notizia è che, a partire da domenica, arriverà anche la neve su gran parte del Settentrione. Soprattutto le regioni a ovest verranno interessate da precipitazioni nevose anche a bassa quota nelle giornate di domenica e lunedì. In montagna la neve cadrà abbondante, garantendo riserve di acqua a durata più lunga. Il Piemonte sarà la regione italiana maggiormente colpita. Essendo tra quelle che più soffrono la siccità, un weekend di cattivo tempo è il prezzo più che sopportabile da pagare per far sì che l'emergenza siccità diventi meno grave.

L'anticipazione dalla Francia

In queste ore la neve sta colpendo i Pirenei, la zona montuosa al confine tra Spagna e Francia. Secondo i meteorologi, la bufera lentamente raggiungerà il Nord Italia: ciò significa che nei prossimi giorni il copione si ripeterà identico. Su Piemonte, Liguria e parte di Lombardia, le nevicate più intense dovrebbero cadere nella notte tra domenica e lunedì. Gradualmente il vortice scenderà verso Sud ma dal Lazio in giù nevicherà solo in montagna: sotto i 1000 metri cadrà abbondante pioggia, grazie alle temperature che non si abbasseranno in maniera netta.

Il ciclone al momento si trova nel cuore dell'Europa e sta colpendo le zone interne della Francia. Tra sabato e domenica arriverà sul nostro paese e renderà parecchio nevoso il weekend al Nord. Questo perché si scontrerà con un vortice di aria fredda proveniente dalla Russia. Passato il weekend, la situazione non migliorerà: l'inizio di settimana sarà ricco di pioggia e neve su tutta Italia, ad eccezione della Sicilia, almeno fino a mercoledì sera. Pare che da giovedì il tempo migliorerà e l'alta pressione riguadagnerà spazio sull'intera penisola. Tuttavia le previsioni a più di 5 giorni hanno un margine di errore abbastanza ampio e per avere maggiori certezze, bisognerà riparlarne lunedì. Al momento pare certo che tra domenica e lunedì, gran parte del Nord Italia farà i conti con la neve.

LEGGI ANCHE: Le cascate del Niagara congelate sono un vero e proprio spettacolo della natura: il video