Un vulcano islandese durante l'eruzione, registrato da un drone

Islanda, drone registra l'eruzione del vulcano in diretta: guarda cosa succede dentro il cratere

I vulcani, da sempre, affascinano e intimoriscono l'essere umano. Uno degli angoli del mondo più ricchi di vulcani è l'Islanda. Un drone ha registrato un'eruzione in diretta e le immagini del cratere sono spaventose.

Esistono migliaia di vulcani sul pianeta Terra. Molti sono inattivi o spenti, altri non si vedono ad occhio nudo, in quanto sottomarini. In Italia ce ne sono numerosi, quasi tutti concentrati a Sud. I più famosi sono sicuramente il Vesuvio, l'Etna e lo Stromboli. Nel resto d'Europa, se ne segnalano in Spagna (maggiormente sulle Isole Canarie), in Grecia (a Santorini) e in Islanda. Proprio la remota isola dell'estremo Nord Europa è una delle terre più giovani d'Europa e al contempo più ricche di vulcani.

Registrare l'eruzione di un vulcano da vicino non è un'impresa facile. Più che altro, è altamente probabile che l'equipaggiamento utilizzato venga danneggiato o - peggio - bruciato dalla lava. Ci vuole bravura e fortuna per registrare col drone un'eruzione vera e propria. Bjorn Steinbekk, YouTuber per passione, ci è riuscito. Originario dell'Islanda, ha documentato in maniera straordinariamente fedele la fuoriuscita di lava da un vulcano islandese. "Ho pensato che avrei perso il drone per realizzare questo video ma è stato molto emozionante rivederlo!".

L'eruzione da vicino

Il video risale al 2021 ma rimane una vera e propria perla da YouTube da vedere e rivedere. Al di là dei gusti soggettivi, è sicuramente uno dei dieci video realizzati con drone più belli che vedrete nella vostra vita. Il filmato caricato su YouTube dura appena 15 secondi e probabilmente rappresenta i momenti salienti della registrazione. Negli istanti finali, si vede chiaramente l'interno del cratere mentre la lava incandescente erutta e inizia la sua discesa.

Proprio negli ultimi fotogrammi, uno zampillo di lava sfiora il drone e la fotocamera dell'autore del filmato, con le immagini che si interrompono. Qualcuno nei commenti chiede all'autore in che condizioni si trovi il drone dopo quanto successo ma lui assicura che "è come appena comprato". Il video ha 800mila visualizzazioni e il canale dei Steinbekk 11mila iscritti. Numeri che sono solo destinati ad aumentare.

LEGGI ANCHE: Le cascate del Niagara congelate sono un vero e proprio spettacolo della natura: il video