gaia girace

Gaia Girace e l'altro volto di Lila: il trailer della nuova serie dopo il successo de L'Amica Geniale

Gaia Girace ci riprova con una nuova serie dopo il grande successo de L'Amica Geniale. Dove, come e con chi la rivedremo dopo il successo nei panni di Lila Cerullo.

Una bambina prodigio, conosciuta in Italia e poi in tutto il mondo dopo il grande successo ottenuto grazie a tale ruolo. Gaia Girace è un volto celebre e familiare per aver vestito i panni di Lila Cerullo, la protagonista insieme a Lenù Greco nelle vicende del capolavoro di Elena Ferrante L'Amica Geniale. Lo è stata nella seconda e terza stagione insieme a Margherita Mazzucco. Alba Rohrwacher e Irene Maiorino prenderanno il loro posto nel quarto capitolo, interpretando le due amiche-nemiche nella loro età più adulta e matura.

Gaia ha studiato cinema e teatro a Napoli e si è diplomata al liceo linguistico. Dopo l'esplosione dovuta al ruolo di Lila, ha interpretato anche il cortometraggio I santi nel 2020 di Giacomo Abruzzese e A Future Together di Wim Wenders nel 2021. La produzione HBO del capolavoro targato Saverio Costanzo, le ha permesso di farsi conoscere anche da registi internazionali. Presto però, la rivedremo in tutt'altra veste e in una produzione tutta italiana. Ecco di cosa si tratta e le prima immagini direttamente dal trailer.

L'Amica Geniale: dove e quando rivedremo Gaia Girace

Gaia Girace sarà una delle protagoniste della nuova serie in uscita su Disney+ The Good Mothers. Con lei ci saranno colleghe del calibro di Micaela Ramazzotti, Valentina Bellè e Barbara Chichiarelli. Si parla di N'drangheta e di donne che trovano il coraggio di ribellarsi grazie alla loro forza e alla loro identità, spesso soffocata dalle regole del patriarcato e del 'sistema' malavitoso locale. Vi proponiamo il primo trailer ufficiale: gli episodi saranno disponibili sulla popolare piattaforma a partire dal 5 aprile.

Scene molto forti, la commozione è palpabile e siamo sicuri di trovarci di fronte ad un'interpretazione che lascerà notevolmente di stucco e sarà qualcosa di notevole. La produzione è stata presentata per la prima volta alla Berlinale, giunta proprio come il Festival di Sanremo alla sua 73esima edizione. Gaia Girace vestirà i panni della figlia di Anna Colace, protagonista che cercherà di affiancarsi ad altre donne per aiutarle e per capire cosa si nasconde dietro esistenze e scomparse misteriose che hanno a che fare con la criminalità organizzata del posto. Il carico emotivo sarà probabilmente simile, se non ancora più forte di quello che ha portato sul piccolo schermo con Lila Cerullo.

LEGGI ANCHE>>>L'Amica Geniale, un gradito ritorno sul set delle riprese: nuovo scenario per Lila e Lenù