tennis jannik sinner lorenzo musetti

Tennis, curioso scherzo del destino per Jannik Sinner e Lorenzo Musetti: ecco cosa faranno oggi

I due tennisti italiani più forti del momento, Jannik Sinner e Lorenzo Musetti, sono accomunati da una strana situazione

Lorenzo Musetti e Jannik Sinner, insieme a Matteo Berrettini, sono i tennisti italiani più forti del momento. All'inizio di quest'anno, tutti e tre hanno raggiunto la Top 20 nel ranking internazionale ATP, una cosa mai successa nella storia del tennis italiano. Sebbene, nel frattempo, Matteo Berrettini sia uscito dalla top 20, classificandosi in ventitreesima posizione, tutti e tre sono tra gli sportivi italiani più capaci e amati nel nostro Paese.

Dopo un 2022 segnato da infortuni per Sinner e per Berrettini, il 2023 sembra essersi aperto nel modo giusto. Il tennista romano, e Lorenzo Musetti stesso, hanno raggiunto la finale della prima edizione della Tennis United Cup, classificandosi secondi dopo gli Stati Uniti. Dall'altra parte, Jannik Sinner ha fatto un'ottima performance agli Australian Open, dove è stato fermato al Quarto turno, da Stefanos Tsitsipas, e poi, qualche giorno fa, ha vinto gli Open Sud de France, collezionando il suo settimo titolo ATP.

Tennis: il curioso scherzo del destino per Jannik Sinner e Lorenzo Musetti

Se per rivedere Matteo Berrettini in azione dovremo aspettare un po', perché tornerà a giocare agli Open del Messico, che si terranno a partire dal 27 febbraio ad Acapulco, Jannik Sinner e Lorenzo Musetti hanno già iniziato il nuovo capitolo della loro carriera. Il tennista della provincia di Bolzano è impegnato, infatti, ai Rotterdam Open, mentre il toscano è in America latina per gli Open argentini. Sinner si è fatto valere negli scorsi giorni: come abbiamo spiegato in questo articolo, infatti, il tennista del Trentino-Alto Adige ha battuto tutti i suoi avversari, e nell'ultimo match ha ottenuto la rivincita contro Tsitsipas, che ha battuto in due set. Ottimo lavoro anche per Lorenzo Musetti, che ha conquistato l'accesso ai Quarti di finale della competizione della serie ATP Tour 250. Questa successione di eventi ha causato un curioso caso, che accomuna entrambi i tennisti.

Come si vede da questo tweet, pubblicato dalla pagina ufficiale della Federazione Italiana Tennis e Padel (FITP), i due italiani giocheranno i Quarti di finale delle rispettive competizioni contemporaneamente. Sebbene siano in due parti del mondo completamente opposte, l'Argentina e i Paesi Bassi, il destino ha voluto che giocassero contemporaneamente per l'accesso alle semifinali dei due importanti tornei. Sinner dovrà vedersela con lo svizzero Stan Wawrinka, mentre Musetti avrà come avversario il peruviano Juan Pablo Varillas. Speriamo che questo curioso scherzo del destino porti fortuna a entrambi!

LEGGI ANCHE>>>Tennis, l'ultimo video di Matteo Berrettini è virale: "Sfatiamo questi miti"