Sanremo, Biagio Antonacci e lo scherzo a Tananai: "Ieri sera abbiamo alzato un po' il gomito e io..."

Al Festival di Sanremo ieri si sono esibiti Tananai, Biagio Antonacci e Don Joe. Ma dopo che cos'è successo? Lo svela l'artista di Sognami.

Il Festival di Sanremo - la competizione canora più seguita del nostro Paese - si accinge alla sua quinta e ultima serata. Mentre manca sempre meno al grande evento, le radio più importanti che si trovano nella città dei fiori hanno ben pensato di intervistare alcuni protagonisti della kermesse. Tra questi c'è stato ieri anche il cantautore milanese Biagio Antonacci, salito sul palco per affiancare il giovane artista Tananai e cantare con lui alcune canzoni del suo repertorio.

Ieri, infatti, c'è stata la cosiddetta 'serata delle cover', ovvero un momento in cui il Festival di Sanremo quasi smette di essere una gara tra canzoni e diventa spettacolo: uno o più brani del passato vengono riproposti dagli artisti in gara insieme a una 'spalla'. La 'spalla' di Tananai è stata, per l'appunto, Biagio. Quest'ultimo, ospite di Password, il programma della radio RTL 102.5, presentato dai conduttori Nicoletta Deponti, Cecilia Songini e Niccolò Giustini, ha svelato uno scherzo fatto ad Alberto - questo il nome di Tananai all'anagrafe - dopo la loro performance.

Biagio Antonacci ai microfoni di RTL 102.5: "Dopo esserci esibiti al Festival di Sanremo io e Tananai siamo andati a bere un mojito e..."

Nicoletta Deponti non appena ha avuto modo di chiacchierare con Biagio Antonacci subito gli ha chiesto: "Avevi detto che avresti preparato uno dei tuoi mojito a Tananai... L'hai fatto?". La curiosità, d'altra parte, attanaglia tutti i fan del duo nient'affatto insolito, se si pensa che Tango, la canzone di Alberto in gara all'Ariston è scritta da Paolo Antonacci, il figlio del cantante lombardo. Qual è stata la risposta di quest'ultimo?

"L'ho fatto la sera. Dopo l'esibizione siamo andati in un posto a bere. Io era da un po' che non toccavo proprio mojiti, ne ho bevuti un paio, poi ho fatto uno scherzo ad Alberto. Ho fatto finta di fargliene uno, ma me l'ha fatto uno dei ragazzi che stava al bar. Poi glielo porto, lui l'assaggia e mi dice: 'Oh ma che bravo'", queste le parole di Biagio che testimoniano la sua burla a Tananai. Ma cosa pensa davvero del giovane e promettente cantante?

A questo Biagio ha risposto così: "Mi diverto troppo con Tananai perché mi sembra di vedere me quando avevo 28 anni, vi giuro. Impazzisco perché ha questi occhi da cerbiatto che cerca sempre la soluzione. Cerca sempre di far capire che lui c'è, che lui vuole, che lui desidera ed è il suo talento questo. Ha un fuoco dentro e non lo spegne nessuno".

LEGGI ANCHE: Sanremo, Elodie 'provoca' Mengoni a poche ore della finale, poi si giustifica: "Non so perché l'ho fatto"