martedì, Gennaio 31, 2023
HomeCronaca e PoliticaLa tangenziale più panoramica d'Italia: il colpo d'occhio pazzesco che distrae chi...

La tangenziale più panoramica d'Italia: il colpo d'occhio pazzesco che distrae chi è al volante

La tangenziale più bella d'Italia secondo noi: nessun'altra città ha un tale colpo d'occhio capace, se non si fa attenzione, di distrarre chi sta guidando

Esiste la classifica delle strade più sicure, le più lunghe o le più pericolose, ma forse nessuno ha ancora stilato quella delle strade, e, in particolare, delle tangenziali, più panoramiche d'Italia. Un compito tanto arduo nessuno se l'è preso: troppo difficile sarebbe mettere insieme gli scorci più belli della Penisola, e decretare una top ten di quelli più belli. Non ne abbiamo stilata una nemmeno noi, ma ci prendiamo la responsabilità di decretare direttamente la vincitrice.
Prima di procedere, è doveroso fare una premessa: e cioè che la scelta proviene sì dal cuore, e cioè dalle emozioni che un panorama in particolare ha suscitato in chi scrive, mentre era al volante. Ma anche da una constatazione difficile da obiettare.

Quale? Quella che nessun altro posto del Belpaese è dotato di una simile conformazione geografica. E di un così imponente e al tempo stesso maestoso prodigio della natura.

Qual è la tangenziale più bella d'Italia? Indizio: guidando, sembra di 'entrare' in un vulcano

Un colpo d'occhio così efficace, capace di illudere l'automobilista. Una sorta di effetto ottico pazzesco, che dà l'impressione di stare entrando dentro un vulcano.
Stiamo parlando della tangenziale di Napoli, e il vulcano in questione è, naturalmente, il Vesuvio, simbolo della città partenopea, protagonista della cartolina napoletana, tra le più famose al mondo.


La tangenziale in questione, in alcuni punti regala scorci davvero mozzafiato. Come quello che vi proponiamo qui in alto, scattato in questi giorni di grande freddo, quando la punta del Vesuvio appare poeticamente innevata. Il panorama è forse ancor più bello quando si raggiungono i comuni di Ercolano, San Giorgio a Cremano e Portici: da qui la vista sul Vesuvio cambia prospettiva.

Bella, sì, ma purtroppo anche al centro di tante polemiche. E' da anni che i napoletani chiedono di abolire o modificare il pedaggio in tangenziale. Che oggi costa 1 euro, ma che a breve potrebbe salire di prezzo, alla luce degli aumenti previsti probabilmente già nel corso di quest'anno in tutta Italia per strade e autostrade. I cittadini di Napoli e provincia o tutti coloro che per lavoro frequentano il capoluogo campano sono costretti a sborsare l'obolo anche se per brevi tratte.

LEGGI ANCHE >>> "Adesso ridacci la nostra Gioconda": il sindaco di Ercolano come Materazzi, pretende indietro (giustamente) un preziosissimo cimelio