lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeLifestyleCome si mangia davvero il Sushi? La verità sulle bacchette e la...

Come si mangia davvero il Sushi? La verità sulle bacchette e la bufala sul riso dei roll

Tutte le curiosità sulla cucina giapponese che non conoscevi: dalla credenza sul riso alle famose bacchette. 

Il sushi è ormai uno dei piatti più amati al mondo e punta di diamante della cucina giapponese. In Italia i ristoranti giapponesi sono in ogni angolo del paese e la qualità varia a seconda del famoso "Quanto spendi?". I menù alla carta garantiscono una qualità del cibo migliore e servito esattamente come si farebbe in un qualsiasi ristorante italiano. Da qualche anno però anche la formula AYCE sta riscuotendo grande successo e permette di mangiare di tutto a un prezzo fisso e basso.

Ci sono alcune curiosità però che non tutti conoscono e che riguardano proprio questa pietanza famosa in tutto il mondo. Osaka è la città in cui, secondo i giapponesi, è possibile mangiare il sushi più buono del pianeta che è anche molto diverso da ciò che siamo abituati a vedere nei nostri ristoranti. Ecco svelato il segreto sul riso sushi e soprattutto sulle famose bacchette. 

Le bacchette servono davvero? Tutto ciò che non sapevo sul sushi

La vera tradizione giapponese prevede che il sushi venga mangiato con le mani e non con le bacchette. Quest'usanza riprende certamente quella occidentale e ha permesso l'espansione di questa pietanza in tutto il mondo ma la realtà è ben altra. In molti locali e ristoranti giapponesi ancora oggi è possibile notare che i commensali più esperti mangiano con le mani e dicono addio alle bacchette ma non è tutto. Ecco la curiosità sul famoso riso bianco abbinato al pesce crudo.

Il riso è parte fondamentale del sushi e in molti credono che meno ci sia e meglio è preferendo roll con più pesce. A dirla tutta la vera cura nei piatti a base di sushi è dedicata proprio al riso. Il pesce crudo passa in secondo piano per gli chef giapponesi che dedicano tutta la loro vita a cercare la cottura e il riso perfetto. In Giappone se un cliente ordina solo riso sarà considerato un grande intenditore e pensare che in Italia in molti non lo preferiscono o lo considerano superfluo. Gli chef giapponesi lavorano il riso sushi sin dalle basi del procedimento. Lavare e cuocere questo cereale non è un passaggio da sottovalutare ma al contrario è ciò che implica maggior sforzo. Altra curiosità per gustare al meglio il sushi giapponese è quella di intingere solo il pesce nella salsa di soia e mai il riso che ne assorbirà tutti i succhi stravolgendo il sapore del piatto al palato.

LEGGI ANCHE>>>Street Food, la classifica dei 5 cibi più economici da mangiare in Italia: occhio al primo posto