martedì, Gennaio 31, 2023
HomeSpettacoloSanremo 2010, il video dell'orchestra che lancia in aria gli spartiti: il...

Sanremo 2010, il video dell'orchestra che lancia in aria gli spartiti: il panico di Antonella Clerici

Vi proponiamo uno dei momenti più indimenticabili nella storia del Festival di Sanremo. Siamo nel 2010 e Antonella Clerici, conduttrice dell'edizione, vive attimi di puro panico.

Nel 2010, Antonella Clerici fu incaricata di condurre l'edizione del Festival di Sanremo, successiva al grande successo di Paolo Bonolis l'anno prima. Un banco di prova importante, che con la sua professionalità e il suo forte temperamento, è riuscita egregiamente a portarsi a casa. Una delle cose che più la mise letteralmente con le spalle al muro, fu la classifica di gradimento e quello che poi è stato il podio finale.

Gareggiavano Noemi, un acerbo Marco Mengoni, Malika Ayane, Simone Cristicchi e un trio che fu per mesi chiacchierato ovunque: Pupo, Emanuele Filiberto e Luca Canonici. Già nel momento in cui il cast dei concorrenti fu annunciato, 'Italia amore mio', la canzone portata dal discusso trio, ha destato non poche critiche e il momento più esplosivo, è avvenuto quando la conduttrice ha svelato i tre che si sarebbero scontrati al televoto per la vittoria finale. Vi riproponiamo in quattro atti, il momento più difficile per la presentatrice lombarda.

Sanremo 2010: la furia dell'orchestra dopo i risultati del televoto

Antonella Clerici, comunicò durante l'ultima puntata del Festival di Sanremo 2010, i nomi dei cantanti che non si erano salvati lasciando per ultimi, i tre che invece si sarebbero giocati il podio. Il momento si preannunciò già ricco e carico di tensione alla sola apertura della busta. Dopo le premesse della prima clip, si parte con la graduatoria vera e propria. Già dal principio, si capisce che per platea e musicisti, il risultato non sarebbe stato quello sperato.

Nei primi due video, il malcontento è tangibile e spiana la strada verso la suggestione più grande, la meno sperata di tutte. Il trio tanto criticato da stampa e opinione pubblica non veniva annunciato e nel frattempo, si assisteva all'eliminazione di nomi di un certo calibro e brani meravigliosi, che avrebbero sicuramente meritato un'opportunità in più.

Con Noemi e Malika Ayane avviene il trambusto generale: il pubblico fischia, urla e l'orchestra perde ogni tipo di compostezza e lucidità. I musicisti infatti, cominciano a lanciare in aria gli spartiti esprimendo così la loro ribellione per i risultati comunicati da Antonella Clerici. La conduttrice stessa, comunica in diretta visibilmente agitata, di non aver mai assistito a qualcosa del genere in tanti anni da spettatrice e in altri programmi televisivi.

LEGGI ANCHE>>>Festival di Sanremo: il video dell'annuncio più difficile per Pippo Baudo nel bel mezzo della gara