venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeCronaca e PoliticaMeteo Italia, cosa succederà nel corso della settimana: le immagini dal satellite

Meteo Italia, cosa succederà nel corso della settimana: le immagini dal satellite

L'inverno è arrivato. Qualcuno esulta e qualcun altro si dispera. Dopo una settimana molto fredda e a tratti difficile, cosa ci aspetta dal 23 al 29 gennaio? Vediamo le previsioni satellitari.

Il weekend appena trascorso è stato all'insegna del cattivo tempo. Moltissime regioni italiane hanno fatto i conti con pioggia e neve. Quasi tutte le località italiane al di sopra dei 400 metri sul livello del mare, da Nord a Sud, sono state imbiancate. Se da una parte i paesaggi sono diventati ancora più spettacolari, dall'altra ci sono stati disagi di varia natura. Ha sofferto la mobilità, sono aumentati gli incidenti stradali e le persone che non hanno un tetto sotto cui dormire hanno vissuto e stanno vivendo ore difficilissime.

Un'altra settimana è iniziata e in molti si chiedono se nelle prossime ore si tornerà al caldo anomalo di inizio mese o se le temperature tipicamente invernali continueranno ad insistere sul nostro paese. Il vortice di aria polare che ha interessato la nostra penisola negli ultimi sette giorni si sta lentamente spostando verso la penisola iberica. Ciò non significa che nei prossimi giorni tornerà il caldo e il bel tempo. Vediamo le immagini satellitari cosa ci dicono sul tempo che farà da lunedì 23 a giovedì 26 gennaio.

Le previsioni satellitari della settimana

Il vortice di aria gelida che ha fatto battere i denti all'Italia si sta spostando gradualmente verso ovest. Tuttavia il freddo intenso non andrà via. Le temperature rimarranno leggermente più basse della media in gran parte dell'Italia per tutta la giornata di martedì, di mercoledì e di giovedì. Le precipitazioni saranno meno abbondanti rispetto al weekend, anche se l'evoluzione in tal senso appare difficile da prevedere. Sotto un video con le immagini dal satellite. Come si può vedere dalla legenda laterale, i colori dal blu al viola indicano temperature più basse rispetto alla media. L'Italia rimarrà colorata di blu/azzurro per i giorni a venire, fino a giovedì, segno che il freddo non andrà via.

A 'soffrire' il caldo, al momento, è l'estremo Nord Europa, dove le temperature saranno decisamente più alte rispetto alla media. I meteorologi affermano che tutte le previsioni oltre i 5 giorni hanno un ampio margine di errore. Nonostante ciò, si ipotizza che il freddo non andrà via neanche dopo il 26 gennaio. Nei cosiddetti 'Giorni della merla' (gli ultimi tre di gennaio), potrebbe esserci un'altra irruzione di aria polare sul nostro paese. Insomma, riepilogando: la settimana in corso sarà decisamente fredda da Nord a Sud ma con meno precipitazioni rispetto a quella passata. Nel weekend potrebbe arrivare un ulteriore peggioramento ma per averne la certezza bisognerà ricontrollare le previsioni a metà settimana.

LEGGI ANCHE: Maltempo a Napoli, cade impalcatura in strada: il video degli istanti del crollo