giovedì, Gennaio 26, 2023
HomeSpettacoloThe Voice Senior, promossi e bocciati della seconda puntata: "Che disastro Don...

The Voice Senior, promossi e bocciati della seconda puntata: "Che disastro Don Bruno!"

Ieri è andato in onda The Voice Senior. Ecco i promossi e i bocciati, a livello canoro, secondo la nostra redazione.

The Voice Senior è il talent show condotto dalla presentatrice Antonella Clerici, all'interno del quale cantanti dai 60 anni in su si sfidano dimostrando la propria bravura e dandosi una seconda chance nella vita. Giudici della trasmissione sono la grande artista Loredana Berté, il musicista Gigi D'Alessio, il rapper partenopeo Clementino e, dulcis in fundo, il duo rimasto dei Ricchi e Poveri, storico gruppo italiano attualmente formato da Angelo e Angela. Stavolta però, proveremo noi a valutare i singoli concorrenti e le loro performance, stabilendo promossi e bocciati.

Le pagelle di The Voice Senior: Don Bruno bocciatissimo, gli over 70 meglio dei 60enni!

Valutiamo di seguito tutte le esibizioni dei concorrenti che si sono presentati a The Voice Senior ieri sera:

  • Alba Pizzo - la voce da contralto - cioè particolarmente bassa - la rende un talento unico e interessante. Ha graffiato il giusto nella parte di Bella senz'anima, la canzone che ha interpretato e che le vale la partecipazione al talent nella squadra di Loredana Berté. Voto: 7+
  • Emilio Piluso - l'ingegnere ha un potenziale altissimo. Per interpretare il cantautore Mango ci vogliono fiati adeguati e un falsetto potente che non tutti possono vantare. Lui non sbava neanche di una virgola cantando Bella d'estate e la sua voce arriva come un cazzotto nello stomaco, guadagnandosi una standing ovation da parte di tutti i giudici. Alla fine sceglie i Ricchi e Poveri. Il migliore della serata. Voto: 9
  • Mario Aiuti - alias, come avere 83 anni e non sentirli! Di Frank Sinatra ne esiste solo uno... Forse due, dopo la serata di ieri. La sua versione di The lady is a tramp incanta letteralmente e i Ricchi e Poveri non se lo fanno scappare. Voto: 8 e mezzo
  • Don Bruno - il 'personaggio' non deve mancare mai in tutte le edizioni. Solo che l'intonazione è essenziale, in un programma canoro. Qualcuno dovrebbe dirlo al simpatico parroco che nessuno dei giudici ha scelto. Per le risate e la disastrosa esibizione di Nessuno mi può giudicare che avrà suscitato strane reazioni nella cantante originaria, Caterina Caselli, il voto è un 4+

  • Rosalba - la dimostrazione che non esistono cantanti 'intoccabili'. Si esibisce in Io e te da soli di Mina, l'artista migliore di sempre in Italia. La sua voce graffiante la fa subito approdare nel team della Berté. Voto: 8 +
  • Sebastiano Procida - è un po' come il protagonista del libro Dr. Jeckill e Mr. Hyde, convince a tratti. Canta Night Fever provando a imitare i Bee Gees e nelle parti alte ci riesce relativamente bene. Quando la sua voce 'naturale' esplode piace abbastanza e Clementino se lo accaparra per lavorarci! Voto: 7
  • Ondina Sannino - per cantare la Bossa Nova, particolare genere musicale di origine brasiliana, ci vogliono fiati, estensione e particolarità vocale. Lei ha tutto questo, con un timbro che richiama un po' le cantanti Giusy Ferreri e Nina Zilli. Le manca un po' di convinzione mentre si esibisce in Tristezza, ma siamo pur sempre di fronte a un casting. Sulla fiducia, che le dà anche Gigi D'Alessio, voto: 7 e mezzo
  • Alessandro Sicuro, in arte Alex Sure - la dimostrazione che il talento rock può esistere anche in Italia. Il gruppo degli ACDC che porta in scena con You shook me all night long sarebbe fiero di lui e noi chi siamo per pensarla diversamente. Promosso a pieni voti, tant'è che Clementino usa il suo jolly per bloccare la Berté e averlo in squadra con lui. Voto: 9 -
  • Franco Rongone - anche in questo caso avere più di 80 anni non è un problema. La sua Carina ricorda quella originale del cantante Fred Buscaglione. Lo spirito è quello giusto e Gigi D'Alessio è sicuro. Voto: 8+
  • Maria Teresa Reale - una voce bella, pulita, intonata, comunicativa soprattutto. La sua versione di Locked out of Heaven di Bruno Mars fa capire come non bisogna per forza avere una voce argentina e pop per esibirsi bene. Clementino la sceglie, sfruttando l'amore reciproco che entrambi hanno per i gatti... Ed è furbo come una volpe! Voto: 8 e mezzo
  • Farida - la sua versione di Dio come ti amo di Luigi Tenco è... Discutibile. Esagera con i melismi al punto che non si capisce più dove siano finiti il testo e l'intonazione. Peccato, facendo meno forse sarebbe risultata gradevole ma così è bocciatissima. Voto: 5
  • Peppe Quintale - presentatore e comico abbastanza famoso (ha partecipato anche al reality show L'Isola dei Famosi), nessuno conosceva anche il suo talento vocale. Ce l'ha. Anche se non colpisce fino in fondo, a Clementino piace. Voto? 6+

LEGGI ANCHE: The Voice Senior, pagelle dei look: Alex Sure lascia senza parole Antonella Clerici ed i giudici