venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeLifestyleSerena Autieri, il segreto della nonna per l'impasto dei cappelletti: "Bastano solo...

Serena Autieri, il segreto della nonna per l'impasto dei cappelletti: "Bastano solo 3 ingredienti"

L'attrice partenopea ha svelato sui social la ricetta dei cappelletti come una volta: ecco i tre ingredienti che servono a creare un impasto perfetto. 

Serena Autieri è una delle attrici e cantanti più amate del mondo dello spettacolo italiano. Reduce dal suo ultimo tour in giro per l'Italia la napoletana si è concessa alcuni giorni di relax a Spoleto, città dove vive una parte della sua famiglia. Nel bel mezzo del centro Italia è tradizione preparare uno dei piatti più famosi della cucina italiana che ogni volta riesce sempre a conquistare tutti a tavola. Protagonisti di questa ricetta segretissima sono i cappelletti, formato di pasta all'uovo ripiena e originaria dell'Emilia Romagna e dell'Umbria.

Molto simili ai classici tortellini bolognesi, i cappelletti si mangiano in brodo e a rendere il piatto super gustoso è il famoso ripieno di carne. La Autieri ha deciso di fare un regalo ai suoi follower che questa volta non ha a che fare con i riflettori dello spettacolo. Ecco la ricetta dell'impasto dei cappelletti che l'attrice, insieme a sua figlia Giulia, ha preparato sotto l'occhio attento della nonna. 

I cappelletti come una volta: la ricetta segreta della nonna di Serena Autieri

Non è un mistero che la Autieri sia una buona forchetta e un amante del cibo italiano. Questa volta la voce di Elsa in Frozen punta tutto sui cappelletti, ricetta ideale per le domeniche fredde di gennaio. Sua figlia Giulia è diventata ormai un'esperta dell'impasto e l'attrice ha deciso di svelare i tre ingredienti che utilizza per renderlo morbido e compatto, ideale per contenere il ripieno durante la cottura.

All'interno dell'impastatrice basterà versare 580 grammi di farina, 6 uova e 1 bicchierino pieno di olio extravergine d'oliva. Con questi tre ingredienti ottenere un panetto sarà semplicissimo ma attenzione alla lavorazione. Proprio la figlia dell'attrice consiglia di cominciare a impastare con calma per poi aumentare la velocità. Tutte nozioni che provengono dalla sua nonna.

L'impasto andrà lavorato tra le mani su un piano solido e poi lasciato a riposo. Per ottenere i cappelletti sarà poi necessario stendere la pasta e creare il classico formato tipico del centro Italia da cuocere poi in brodo di carne o vegetale. Il piatto sarà pronto per essere gustato in famiglia e certamente metterà tutti d'accordo.

LEGGI ANCHE>>>Benedetta Parodi, il piatto da cucinare quando fa freddo e piove: "È semplice, sano ed economico"