venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeSpettacoloElena Sofia Ricci svela la data d'inizio della sua nuova fiction Rai:...

Elena Sofia Ricci svela la data d'inizio della sua nuova fiction Rai: le prime anticipazioni ufficiali

Non c'è tempo per riprendersi dopo l'uscita di scena da Che Dio ci Aiuti. Elena Sofia Ricci spoilera a sorpresa la data di inizio di Fiori sopra l'Inferno ed emergono le prime anticipazioni sulla nuova fiction Rai.

Elena Sofia Ricci è uscita per sempre dal convento degli Angeli Custodi, dove è stata Suor Angela, l'anima e la protagonista principale di Che Dio ci Aiuti. Probabilmente un progetto tanto ambizioso e impegnativo come Fiori sopra l'Inferno, ha fatto si che decidesse di concentrare le sue energie in qualcosa di nuovo, una sfida che a quanto pare, il pubblico di Rai 1 guarderà molto presto sul piccolo schermo.

La nuova serie è tratta dal romanzo di Ilaria Tuti, autrice friulana che si muove in maniera molto abile nell'universo dei thriller. La Ricci sarà il commissario un pò fuori dagli schemi Teresa Battaglia e grazie alla trama del racconto, siamo in grado di fornirvi qualche informazione in più sullo sviluppo delle prime puntate. Inoltre, nonostante la Rai abbia fino a poco fa diffuso la dicitura 'prossimamente' in relazione alla prima puntata, la protagonista principale ha svelato pochi minuti fa la data di inizio. Nessuno se lo aspettava, ma è molto prima di quanto si fosse immaginato e proprio per questo motivo, occorre prepararsi al meglio.

Fiori sopra l'Inferno: Elena Sofia Ricci svela la data della prima puntata

La notizia è ufficiale e risale a pochi minuti fa. La nuova fiction con protagonista principale Elena Sofia Ricci nei panni di Teresa Battaglia, andrà in onda il prossimo 13 febbraio in prima serata su Rai 1. Sarà un lunedì e probabilmente è questo il giorno scelto dalla rete per gli appuntamenti settimanali, i primi al termine del Festival di Sanremo. L'attrice con un post ufficiale ha ringraziato tutti, dalla produzione alla regia fino all'autrice stessa del libro. Non è stato facile vestire i panni di una donna tanto intraprendente, ma purtroppo frenata dalle sue condizioni di salute.

La donna infatti, alle prese con una serie di omicidi che si verificheranno nella cittadina immaginaria di Travenì, mostrerà di essere empatica ed emozionante anche se all'apparenza ostile e spigolosa. L'ostacolo più grande è l'Alzheimer, con il quale purtroppo è costretta a dover fare i conti. La sua lucidità giocherà un ruolo fondamentale in quanto, la complessità delle dinamiche delittuose sarà alquanto difficile da affrontare ed esaminare: saranno coinvolti, non è ancora chiaro in che ruolo, dei bambini. Come sarà vederla in una veste diversa da quella di Suor Angela? Una sorpresa e una sfida impegnativa che certamente non deluderà le aspettative dei telespettatori.

LEGGI ANCHE>>>Che Dio Ci Aiuti, la bellissima dedica di Elena Sofia Ricci a Francesca Chillemi