lunedì, Gennaio 30, 2023
HomeEconomiaConcorso pubblico al Sud, pioggia di assunzioni a tempo indeterminato per chi...

Concorso pubblico al Sud, pioggia di assunzioni a tempo indeterminato per chi ha la licenza media: stipendio e requisiti

Nuovo concorso pubblico in una regione del Sud Italia: il bando, per assunzioni a tempo indeterminato, è aperto anche a chi ha la licenza media

L'Azienda Speciale Regionale Molise Acque ha indetto un bando per l'assunzione a tempo indeterminato e part-time 50% (18 ore settimanali) di 50 tecnici manutentivi. I posti saranno così divisi: 22 collaboratori tecnici idraulici, 10 collaboratori tecnici elettricisti, 12 collaboratori tecnici turnisti, 5 collaboratori tecnici addetti alla gestione della qualità dell'acqua, un operatore tecnico specializzato - addetto al servizio di portineria / centralino. Il profilo professionale è individuato nell'Area Operatori Esperti del CCNL Comparto Funzioni Locali, con posizione economica B1. Lo stipendio lordo mensile collegato a questa posizione, nel caso di un contratto full time, è di 1.600 euro circa, che corrispondono a circa 1.200 euro netti. Poiché questo contratto è a tempo parziale 50%, il salario effettivo sarà circa la metà. In base alle esperienze maturate, i candidati dovranno scegliere il profilo adatto a loro.

Si specifica che 25 posti sono riservati a favore del personale in servizio presso l’Azienda Speciale Regionale Molise Acque con contratto a tempo determinato e di un posto è riservato alle categorie protette di cui all’art. 18 della legge n. 68/1999. Si applica anche la riserva prioritaria ai volontari delle Forze Armate: nel caso in cui non ci fossero candidati idonei di questa categoria, si procederà con le assunzioni degli altri candidati. Il titolo di studio richiesto è un diploma di scuola secondaria di primo grado (licenza media) e il bando richiede anche un'esperienza professionale collegata al profilo scelto. Infine, i candidati dovranno possedere anche una patente di guida di Categoria B o successiva. Si ricorda che la sede centrale dell'Azienda è sita a Campobasso, in via A. Depretis 15, e le sedi periferiche sono sparse per la regione.

Concorso pubblico in Molise: requisiti generali e perché candidarsi a Campobasso

I requisiti generali previsti dal bando, consultabile sul sito istituzionale dell'ente alla sezione Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso, sono i seguenti: il godimento dei diritti civili e politici, l'età compresa tra i 18 anni e quella prevista per il collocamento a riposo, l'idoneità psico fisica all'impiego, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, la cittadinanza italiana, europea o di altri Stati, purché siano rispettati i requisiti previsti dall'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per un motivo incompatibile con quest'ultimo, né aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I candidati di sesso maschile nati fino al 1985 devono essere in regola con gli obblighi di leva.

Lavorare per l'Azienda Speciale Regionale Molise Acque significa lavorare per uno degli enti più importanti e rilevanti della regione del Sud Italia. Significa, altresì, lavorare in uno dei comuni più affascinanti del Meridione. Il capoluogo di regione, Campobasso, è un comune di quasi 50.000 abitanti situato a 701 metri sul mare: è, per questo, il terzo capoluogo di regione d'Italia per altitudine. La città offre paesaggi meravigliosi: immersa nel verde, si trova tra i fiumi Biferno e Fortore. Anche il suo patrimonio culturale e artistico è molto ricco: vi si trovano edifici di grande bellezza e rilevanza costruiti in diverse epoche storiche, dal castello Monforte del Quattrocento alla chiesa di San Leonardo del Duecento. Il Ministero dei Beni Culturali ha, inoltre, insignito la città del titolo di borgo di notevole interesse storico nel 2018.

Selezione pubblica

La selezione pubblica avverrà mediante l'espletamento di una prova pratica e di una prova orale. Ai fini della determinazione del punteggio finale, sarà effettuata una valutazione dei titoli presentati. La domanda potrà essere presentata a mezzo di raccomandata con ricevuta di ritorno all'indirizzo Azienda speciale regionale Molise Acque – Ufficio Gestione del Personale, via Depretis, 15, 86100 Campobasso. Potrà essere, inoltre, inviata mediante PEC (Posta elettronica certificata) all'indirizzo protocollo@pec.moliseacque.com. La data di scadenza è fissata al 16 febbraio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorso Istruttori Amministrativi, al via in Veneto il nuovo bando per diplomati: stipendio e requisiti