venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeEconomiaConcorsi e BandiConcorso in Lombardia, al via il bando pubblico per diplomati: i dettagli...

Concorso in Lombardia, al via il bando pubblico per diplomati: i dettagli e lo stipendio

Nuovo concorso pubblico in Lombardia: un comune ha indetto un bando per assunzioni a tempo pieno e indeterminato

Il Comune di Cornaredo ha indetto un bando per l'assunzione di tre istruttori amministrativi contabili a tempo pieno e indeterminato. Il profilo professionale ricercato è individuato nella categoria C del CCNL Comparto Funzioni Locali, con posizione economica C1. A questa posizione corrisponde uno stipendio lordo di circa 1.800 euro al mese, che equivale a uno stipendio netto di circa 1.400 euro, ai quali si aggiunge la corresponsione di una tredicesima mensilità e di altre indennità. Dei tre candidati vincitori, due saranno assunti presso il Comune di Vittuone e uno presso il Comune di Cornaredo. Un posto del secondo comune è riservato alle categorie protette ai sensi dell’art.18, comma 2, della L. n. 68/1999, mentre un posto messo a concorso per il Comune di Vittuone è riservato prioritariamente ai volontari delle Forze Armate.

Il titolo di studio richiesto è un diploma di istruzione secondaria di secondo grado di durata quinquennale o un altro titolo considerato assorbente ai fini della posizione lavorativa da ricoprire, come una Laurea di primo livello in Economia e Commercio o equipollenti. Il bando richiede anche la conoscenza della lingua inglese e delle principali applicazioni informatiche.

Concorso pubblico: requisiti generali e perché candidarsi in Lombardia

I requisiti generali previsti dal bando, consultabile sul sito istituzionale del comune, sono i seguenti: la maggiore età, l'idoneità fisica allo svolgimento delle mansioni richieste, il godimento dei diritti civili e politici, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, la cittadinanza italiana, europea o di altri Stati, purché siano rispettati i requisiti previsti dall'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per un motivo incompatibile con quest'ultimo, né aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I candidati di sesso maschile nati fino al 1985 devono essere in regola con gli obblighi di leva.

Cornaredo è un comune di circa 20.000 abitanti situato nella città metropolitana di Milano. Nella cittadina si trova un enorme e meraviglioso campo di tulipani, inaugurato nel 2017, di due ettari piantato da due agricoltori olandesi. Oltre al mega-campo di fiori, il patrimonio culturale di Cornaredo, e anche del comune di Vittuone, è molto ricco. Dalle architetture religiose, come Villa Resta Mari e il Palazzo Dugnani, a quelle religiose, come entrambe le Chiese parrocchiali. La provincia di Milano è, inoltre, tra quelle con la qualità della vita più alta in Italia: nella classifica de Il Sole 24 ore del 2022 si trova, infatti, all'ottavo posto. La Lombardia, infine, è la seconda regione più ricca d'Italia per pil pro capite, secondo le ultime rilevazioni Istat.

Selezione pubblica

La selezione pubblica avverrà mediante l'espletamento di una prova scritta e di una prova orale, alle quali si potrebbe aggiungere una prova preselettiva, in relazione al numero di domande presentate. La domanda potrà essere presentata esclusivamente in modo telematico, accedendo mediante credenziali SPID o CIE alla piattaforma di cui si trova il link sul sito del Comune di Cornaredo. La data di scadenza è fissata alle 23.59 di giovedì 16 febbraio 2022.

LEGGI ANCHE>>>Concorso pubblico al Sud, pioggia di assunzioni a tempo indeterminato per chi ha la licenza media: stipendio e requisiti