martedì, Gennaio 31, 2023
HomeSpettacoloBoomerissima con Alessia Marcuzzi: le critiche più 'cattive' dei fan dopo le...

Boomerissima con Alessia Marcuzzi: le critiche più 'cattive' dei fan dopo le prime due puntate

Boomerissima con Alessia Marcuzzi e la sua folta schiera di ospiti non ha convinto al 100% i fan. Cosa hanno notato e cosa non è piaciuto al termine delle prime due puntate.

Ieri sera è andata in onda su Rai 2 la seconda puntata di Boomerissima, il nuovo programma condotto da Alessia Marcuzzi. Un ritorno pensato, che progettava da anni ma in un modo totalmente diverso rispetto al passato. Ha cambiato rete e ha volontariamente scelto la seconda dell'azienda sita in Viale Mazzini, poiché più 'impegnativa' da conquistare rispetto a Rai 1.

La trasmissione è una sfida generazionale, tra Millennials e Boomer. Il sapore è quello dei contenitori degli anni '80\'90, grazie a cui non solo è cresciuta e ha capito di voler fare questo mestiere. Sono proprio gli ambienti e i siparietti che l'hanno vista volto di punta della televisione italiana all'epoca. Una rosa di ospiti molto folta, che spazia con naturalezza tra Rai e Mediaset e lei, si pone come arbitro ma senza tirarsi troppo indietro quando si tratta di rievocare amarcord musicali o televisivi di un tempo. Sono già stati fatti svariati bilanci, da critici e giornalisti in giro tra web e stampa. Vi riportiamo però alcune delle critiche più feroci fatte proprio da coloro che dal proprio salotto di casa, guardano lo show il martedì sera.

Boomerissima e Alessia Marcuzzi: cosa non piace ai telespettatori

Le prime due puntate di Boomerissima sono andate in onda: è tempo dunque di capire cosa piace e cosa no, per provare ad aggiustare il tiro e migliorare sempre più in vista di un'ipotetica seconda edizione. Innanzitutto, si critica la poca originalità dell'azienda, che sembra proporre da anni una sfilza di programmi 'minori' senza inventiva: un copia e incolla di altro senza un'idea alla base, qualcosa di nuovo e originale. Inoltre, sembra essere errata anche la scelta degli ospiti, soprattutto coloro che rappresentano i Boomer: non sarebbero infatti nati nel lasso di tempo che conferisce questa definizione.

Altro aspetto che i telespettatori, e dunque utenti su Twitter sembrano non gradire, è il ricambio di ospiti che passano tra uno studio televisivo all'altro solo ed unicamente per lanciare quelli che sono i loro programmi televisivi. Parliamo nello specifico di Marcuzzi, Fiorello e Cattelan.

Questo è il 'sentiment' popolare che si aggiunge alla sfilza di articoli e recensioni che elogiano ma bacchettano anche Boomerissima e la conduzione di Alessia Marcuzzi. Davide Maggio ad esempio, lo ha definito un non-programma, in quanto è un insieme di tanta roba buttata nel calderone che non evidenzia un'idea e una struttura consistenti.

LEGGI ANCHE>>>Boomerissima, Alessia Marcuzzi con un look super audace: il 'vedo non vedo' in pizzo fa impazzire tutti!