venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeSpettacoloAmici 22, Luca Jurman 'smaschera' gli autori Mediaset: "Hanno mentito su tutto"

Amici 22, Luca Jurman 'smaschera' gli autori Mediaset: "Hanno mentito su tutto"

Luca Jurman, ex docente di canto di Amici di Maria De Filippi, si scaglia contro la produzione. Ecco perché.

Cantante, musicista, arrangiatore ed ex insegnante del talent show Mediaset Amici di Maria De Filippi, Luca Jurman è tornato a far parlare di sé. L'uomo, che è stato un membro effettivo del programma della moglie del giornalista Maurizio Costanzo dal 2007 al 2011, ha 'smascherato' la produzione in merito a un episodio successo nei giorni scorsi, in particolare alla puntata andata in onda domenica 15 gennaio.

L'appuntamento che il pubblico ha avuto occasione di vedere lo scorso weekend è stato, per certi versi, unico. E non in senso positivo. Procediamo con ordine. Amici di Maria De Filippi è un programma domenicale in cui i talenti si esibiscono con canzoni o coreografie, dopo averle studiate nel corso della settimana. Per vedere gli avanzamenti dei giovani nelle rispettive discipline esistono i day-time, ovvero dei momenti in cui i ragazzi vengono mostrati a lezione o in casetta - un'abitazione dove vivono tutti insieme per la durata dello show. Proprio in quest'ultima 'location' pare che siano accaduti fatti gravissimi durante la notte di Capodanno. Proprio questi sono costati l'esclusione di alcuni studenti dalla trasmissione. Tommy Dali e Valeria hanno dovuto fare le valigie, mentre NDG, Wax, Maddalena e Samu, pur avendo avuto un provvedimento disciplinare sono ancora 'salvi'. Eppure la produzione si rifiuta di spiegare cosa sia successo. Se ci avesse pensato Jurman?

Amici 22, Luca Jurman risponde alla domanda del secolo: "Vi dico io cosa succede davvero"

Purtroppo dispiace darvi ancora una volta la notizia che non si conoscono esattamente i fatti relativi al Capodanno in casetta. Circolano diverse voci in merito. Alcuni asseriscono che i ragazzi puniti sono stati messi in sfida (con la conseguente uscita di alcuni) per aver assunto noce moscata, altri ancora parlano di tatuaggi 'fai-da-te' potenzialmente pericolosi. C'è poi chi è sicuro che si tratti di bullismo attuato dai 6 allievi sugli altri e chi invece pensa ad uno scherzo finito malissimo. Qualunque sia la verità, non è Luca Jurman il suo detentore.

L'ex docente della scuola di Maria De Filippi, tuttavia, ha raccontato qualcosa di altrettanto sconvolgente. Alla domanda: "I cantanti di Amici cantano in playback?", alla quale tutti ci aspetteremmo una risposta negativa, ha invece 'smascherato' un'allieva che nella puntata di domenica ha fatto uso di questa pratica. Trattasi di Federica. La ragazza, per cantare il proprio inedito Ventisei modi, a detta di Jurman, avrebbe avuto una voce "troppo compatta, come masterizzata". Di conseguenza, per lui, non ha dato sfogo alla propria 'ugola' dal vivo. Sarà vero? Gli autori Mediaset permettono una cosa del genere? La domanda è aperta. Intanto, vi lasciamo il video del professore per fare un po' di luce sulla questione.

LEGGI ANCHE: Amici di Maria De Filippi, Alex Wyse 'irrita' i fan: "Non ci fai capire nulla così!"