martedì, Gennaio 31, 2023
HomeSportFabio Maresca arbitro della Supercoppa: i precedenti con Inter e Milan

Fabio Maresca arbitro della Supercoppa: i precedenti con Inter e Milan

Mercoledì alle ore 20 italiane si giocherà la Supercoppa Italiana a Riad, in Arabia Saudita. Chi vincerà il secondo derby del 2022-23 si aggiudicherà il primo titolo della stagione in corso. Ad arbitrare la gara sarà Fabio Maresca.

Mancano poche ore al fischio d'inizio della gara che assegnerà il primo trofeo della stagione 2022-23. La Supercoppa Italiana, trasmessa su Canale 5 a partire dalle 19:50, vede da una parte il Milan, vincitrice dello Scudetto 2021-22 e dall'altra l'Inter, che ha conquistato la Coppa Italia battendo la Juventus in finale 2-4 dopo i tempi supplementari. Le due squadre non arrivano all'appuntamento nel loro miglior momento di forma.

In particolare il Milan è incappato in un periodo negativo. Il 2-2 in casa contro la Roma di inizio gennaio è frutto di un gol di Abraham subito in pieno recupero. Forse a bruciare ancora di più è stata l'eliminazione in Coppa Italia: con un uomo in più per gran parte del secondo tempo e tutti i supplementari, gli uomini di Pioli hanno perso 0-1 in casa contro il Torino. E, per finire, il 2-2 contro il Lecce di sabato sera, arrivato solo grazie a un buon secondo tempo, dopo una prima frazione disastrosa. L'Inter, dopo la vittoria contro il Napoli sembrava di nuovo in corsa per lo scudetto ma il 2-2 di Monza ha fatto calare il morale a terra. L'1-0 contro il Verona ha portato 3 punti pesantissimi per la classifica ma non ha entusiasmato i tifosi.

Fabio Maresca

Partiamo dalle fredde statistiche: Fabio Maresca, direttore di gara della Supercoppa, nella stagione in corso non ha mai arbitrato una partita dell'Inter. In quella 2021-22 lo aveva fatto due volte: nel 2-2 di inizio stagione contro l'Atalanta e nella vittoria esterna per 3-1 degli uomini di Inzaghi contro la Spezia. Per il Milan, nella stagione corrente, ha arbitrato solo la sfida esterna contro l'Atalanta di fine agosto, finita 1-1. Nel 2021-22 il fischietto di Napoli aveva diretto una sola partita dei rossoneri, la vittoria esterna di 2-1 contro la Roma all'Olimpico.

Proprio Roma-Milan, nonostante la vittoria, è stata la partita che lo ha reso inviso ai tifosi del Milan. In quel frangente, Maresca mostrò per due volte il cartellino giallo a Theo Hernandez, che non poté giocare il derby di andata contro l'Inter. Anche la sfida del 21 agosto 2022 contro l'Atalanta gli costò molte critiche: secondo molti, l'entrata di Hateboer su Rafael Leao era da rosso diretto e forse un'espulsione avrebbe cambiato il destino della partita. L'Inter, in generale, ha una media favorevole con Maresca: nelle 11 partite da lui dirette in carriera, sono arrivate 7 vittore, 2 pareggi e altrettante sconfitte. I tifosi interisti ricorderanno: "Maresca, sei sempre tu", frase pronunciata da Antonio Conte che protestava per una mancata espulsione ai danni dell'Udinese. Il fischietto napoletano non esitò neppure un istante ed espulse l'attuale allenatore del Tottenham, scatenando una lunga polemica sui social.

LEGGI ANCHE: Festa Inter, Piero Ausilio umilia Steven Zhang: "Sei qui da sette anni e non hai ancora..."