martedì, Gennaio 31, 2023
HomeSportAustralian Open, Matteo Berrettini piange dopo la sconfitta: il video è commovente

Australian Open, Matteo Berrettini piange dopo la sconfitta: il video è commovente

Il primo turno degli Australian Open non è finito bene per Matteo Berrettini: il tennista italiano ha perso un importante match

Si è tenuto oggi, a Melbourne, il secondo giorno degli Australian Open, uno dei tornei di tennis più importanti al mondo. La competizione durerà due settimane, dal 16 al 29 gennaio 2023, e vedrà i tennisti e le tenniste più forti del momento sfidarsi per ottenere il tanto anelato premio. Insieme a Wimbledon, US Open e Roland Garros, gli Australian Open formano i quattro tornei del Grande Slam, nome utilizzato per indicare le competizioni più importanti del mondo della racchetta e della pallina.

Nel corso della giornata di ieri, tre tennisti italiani hanno disputato il primo turno del torneo. Per Jannik Sinner, sedicesimo tennista nel ranking internazionale, e per Lorenzo Sonego, in quarantasettesima posizione, non ci sono stati grandi problemi: i due italiani hanno battuto i rispettivi rivali, Kyle Edmund e Nuno Borges, e hanno passato il turno. Non è andata allo stesso modo, sfortunatamente, per Lorenzo Musetti. Il giovane tennista di Carrara, entrato da poco nella Top 20 internazionale, è stato battuto da Lloyd Harris dopo un lungo e sofferto match.

Australian Open: le lacrime di Matteo Berrettini

Oggi si è tenuta la seconda giornata del torneo, con gli ultimi match del secondo turno. Gli occhi degli italiani erano tutti puntati su Matteo Berrettini, attualmente il tennista italiano con una posizione più alta nella classifica ATP. Il quattordicesimo tennista al mondo se l'è vista contro Andy Murray, tennista britannico in sessantaseiesima posizione. Sfortunatamente per lo sportivo romano, non è andata come tutti si aspettavano. In maniera simile a Lorenzo Musetti, infatti, Berrettini ha perso al Supertiebreak. Quello che poteva essere il torneo del riscatto per lo sportivo romano dopo un 2022 segnato dagli infortuni, non è stato sfortunatamente così. Qui potete vedere un video delle sue lacrime nel corso di un'intervista post-match.

Siamo ancora all'inizio dell'anno, però, e il tennista romano potrà dare ancora tanto. Mancano ancora tre tornei del Grande Slam e tante altre competizioni importanti per il riscatto tanto cercato. Inoltre, nel corso della United Cup, competizione a squadre che si è tenuta qualche settimana fa, il tennista romano ha battuto campioni del calibro di Casper Ruud e Hubert Hurkacz. Per quanto riguarda, comunque, gli altri italiani che hanno giocato oggi, Mattia Bellucci è stato battuto da Benjamin Bonzi mentre l'incontro di Fabio Fognini è stato sospeso per la pioggia di Melbourne, e riprenderà domani. I tennisti che giocheranno sicuramente al secondo turno saranno Jannik Sinner e Lorenzo Sonego: occhi puntati su di loro!

LEGGI ANCHE>>>Break Point, Matteo Berrettini amareggiato per colpa di Novak Djokovic: "Ecco perché sono arrabbiato"