venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeNotizie TVVi ricordate Jeremy Clarkson? È stato licenziato per colpa di una frase...

Vi ricordate Jeremy Clarkson? È stato licenziato per colpa di una frase su Meghan Markle

Jeremy Clarkson sarà licenziato da Amazon dopo che un suo commento salace su Meghan Markle ha fatto discutere i social. La bufera mediatica che ha colpito il conduttore ha convinto la piattaforma di streaming a non rinnovare il contratto.

Jeremy Clarkson ha un numero altissimo di fan anche in Italia. Diventato famoso nel nostro paese grazie a "Top gear" e "The gran tour", è una vera e propria celebrità nel Regno Unito. Qui ha condotto vari programmi per la BBC, azienda da cui è stato licenziato nel 2016 per via di una "accesa lite" con un produttore. Dopo l'addio all'azienda, è stato assunto da Amazon per curare alcuni show sulla piattaforma Prime Video, tra cui "La fattoria Clarkson", un format dedicato alla sua prima grande passione: gli animali e l'agricoltura.

Tuttavia manca solo l'ufficialità per il suo licenziamento dall'azienda che fa capo all'e-commerce di Jeff Bezos. Il sito 'Variety' ha scritto che il contratto in scadenza di Clarkson non verrà rinnovato. C'entra Meghan Markle e - indovinate un po' - il Principe Harry. Come noto, da ormai un mese il suo libro 'Spare' è uno degli argomenti più chiacchierati dall'opinione pubblica. Nonostante la maggioranza degli inglesi si dica 'contraria' alle sue azioni, in patria il libro ha avuto un grande successo di vendite, oltre ad essere l'argomento principale delle discussioni sui social.

Le frasi di Jeremy Clarkson contro Meghan Markle

Il conduttore, alcuni giorni fa, ha scritto una lunga 'lettera' digitale con attacchi oggettivamente pesanti alla moglie di Harry. Parlando del duca, ha fatto sapere: "Mi dispiace per lui perché oggi è un burattino che non ha il minimo controllo su quello che dice o che fa. Meghan, invece, è un'altra storia. La odio. Non come odio Nicole Sturgeon o Rose West. La odio a livello cellulare. Di notte, non riesco a dormire se ci penso. Sogno che un giorno venga costretta a girare senza vestiti in ogni strada della Gran Bretagna, mentre il popolo urla: 'Vergogna' e le tira escrementi appresso".

Le parole fecero discutere moltissimo: Jeremy è una leggenda della tv e un attacco così colorito alla moglie del Principe non è certo passato inosservato. Il conduttore ha pubblicato un post sui social in cui si è scusato umilmente. "Alzo le mani e faccio il più profondo dei mea culpa [...] perfino mia figlia non credeva a cosa avesse letto [...] ho scritto a tutte le persone vicine a me chiedendo scusa, perfino Harry e Meghan [...] dopo aver riletto The Sun, mi sono chiesto: 'Perché l'ho fatto?'". Tuttavia pare che il post di scuse non sia servito: fonti accreditate fanno sapere che Amazon non gli rinnoverà il contratto per eventuali futuri show, licenziandolo di fatto.

LEGGI ANCHE: Harry racconta la cena della discordia tra Kate Middleton e Meghan Markle: "É successo di tutto"