venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeCronaca e PoliticaMatteo Messina Denaro, il mondo della politica esulta: "La vittoria dell'Italia"

Matteo Messina Denaro, il mondo della politica esulta: "La vittoria dell'Italia"

Le reazioni dei politici italiani all'arresto di Matteo Messina Denaro, boss della mafia siciliana latitante da più di 30 anni

Oggi, lunedì 16 gennaio 2023, è terminata una caccia all'uomo durata più di trent'anni. Il boss di Cosa Nostra Matteo Messina Denaro è stato arrestato dopo essere stato inserito nella lista dei latitanti più pericolosi al mondo nel lontano 1993. Secondo quanto riportato dall'ANSA, i carabinieri avrebbero arrestato il boss di Castelvetrano al termine di un blitz effettuato nella clinica privata 'Maddalena' di Palermo. A coordinare l'inchiesta che ha portato all'importante arresto del boss, trent'anni e un giorno dall'arresto dell'ex capo assoluto della Mafia, Salvatore Riina detto Totò, sono stati il procuratore di Palermo Maurizio de Lucia e il procuratore aggiunto Paolo Guido.

"Una grande vittoria dello Stato che dimostra di non arrendersi di fronte alla Mafia" ha commentato su Twitter il Presidente del Consiglio dei Ministri Giorgia Meloni. Il premier ha sottolineato che, all'indomani dall'anniversario dell'arresto di Riina, "un altro capo della criminalità organizzata viene assicurato alla giustizia". Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini l'ha definita, inoltre, una "grande vittoria dell'Italia e degli Italiani perbene". Sempre su Twitter, il Quirinale ha fatto sapere che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha telefonato al Ministro dell'Interno Matteo Piantedosi e al Comandante Generale dell'Arma dei Carabinieri Teo Luzi. A loro, ha espresso le congratulazioni per l'arresto del mafioso.

Matteo Messina Denaro: le reazioni del mondo della politica

A proposito del Ministro dell'Interno, l'on. Piantedosi ha definito questa una "giornata straordinaria per lo Stato e per tutti". L'intero mondo della Politica italiana, comunque, ha celebrato il successo dell'operazione. Il Leader di Italia Viva Matteo Renzi ha, invece, definito questa giornata "un giorno di felicità" e di festa. Il segretario del partito Azione, Carlo Calenda, ha definito il successo dell'operazione "una sfida vinta dagli uomini e dalle donne della magistratura e delle forze dell'ordine a cui va il nostro ringraziamento". Il segretario del Partito Democratico Enrico Letta ha dichiarato che "la mafia, alla fine, perde sempre". Questo, ha sottolineato, "è un messaggio fondamentale di uno storico 16 gennaio".

Sempre dal Partito Democratico, anche l'ex Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti del Governo Conte II e candidata alla segreteria del PD Paola De Micheli ha commentato l'arresto del boss. Un arresto che ha definito "fondamentale per la lotta alla Mafia e per l'affermazione della legalità nel nostro Paese". Per il segretario nazionale di Sinistra Italiana, Nicola Fratoianni, quella di oggi è "una bella giornata per i siciliani e gli italiani onesti". "Complimenti ai magistrati e alle forze dell'ordine per l'arresto di Matteo Messina Denaro. La mafia non deve vincere, la mafia non può vincere. Lo Stato non deve abbassare le difese né ora né mai" ha scritto, infine, il Presidente del Movimento 5 Stelle Giuseppe Conte.

LEGGI ANCHE>>>Matteo Messina Denaro, la prima foto dopo l'arresto: invecchiato e smagrito