venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeCronaca e Politica"Ho pagato un'ottima pizza napoletana 5€ in centro a Milano", la testimonianza

"Ho pagato un'ottima pizza napoletana 5€ in centro a Milano", la testimonianza

Milano è sicuramente una delle città più care d'Italia per quanto riguarda gli affitti. E il cibo? Ci sono locali dove, stando alla gente del posto, si mangia bene e si spende il giusto. Vediamo la testimonianza di una nota pagina social.

Di Milano si dice tutto e il contrario di tutto. Si dice che sia la città che offre più opportunità lavorative ma anche che molti, dopo pochi anni, la mollano e tornano a casa propria perché non reggono i suoi ritmi. Si dice che sia diventata invivibile per problemi di ordine pubblico e costo della vita, eppure ogni annuncio di affitto viene preso d'assalto da persone che vogliono trasferirsi dal proprio luogo natio. Milano è grande, ha tante sfumature ed è sicuramente una città che offre grandi opportunità.

Negli ultimi anni, in cui i social hanno cambiato le nostre vite, le regole del gioco sono cambiate per chi ha un'attività commerciale, soprattutto nel settore della ristorazione. Il pubblico chiede innovazione ma anche un pizzico di tradizione. E soprattutto chiede di pagare il giusto. C'è sempre chi punta al risparmio ma i veri palati fini sono disposti a mettere mano al portafoglio senza troppi rimorsi, pur di mangiare un prodotto di qualità. Milano è sicuramente la città italiana che offre più varietà in tal senso: cucina nostrana in abbondanza ma anche ristoranti da nazioni del mondo poco conosciute dall'italiano medio.

La pizza napoletana a Milano

Il cibo italiano più amato all'estero è la pizza. Essendo i gusti soggettivi, c'è chi la preferisce sottile, chi doppia, chi croccante e chi morbida. In Italia l'archetipo della pizza è quella napoletana, dato che è a Napoli che è stata inventata. Non è un caso che siano migliaia i pizzaioli partenopei che hanno portato il loro sapere lontano dalla propria città, ottenendo soddisfazioni personali ed economiche. A Milano abbondano le pizzerie gestite da persone nate e cresciute a Napoli ed emigrate in cerca di un mercato forse più ampio.

Pochi giorni fa Milano Segreta, pagina molto seguita sia su Instagram che su Facebook, ha reso virale lo scontrino della colazione da Cracco in galleria. Per un cappuccino e una brioche al bancone, il gestore della pagina ha pagato 4.80€. Nulla di proibitivo, considerando il luogo e la qualità degli ingredienti usati dalla pasticceria. A pranzo di domenica, Milano Segreta si è recata da 'Pizza e Mozzarella', locale napoletano in zona Navigli, dunque Milano centro. Per una margherita napoletana e una bottiglia d'acqua, ha speso 7.50€. 5 per la pizza, 1.50€ per l'acqua e 1€ per il coperto. Chi l'ha mangiata assicura che è una pizza "buonissima", con "prodotti di qualità, esattamente come a Napoli". Una Marinara costa addirittura 3.50€, meno che in alcune pizzerie famose del centro storico napoletano! Nel 2023, si tratta di prezzi oggettivamente buoni. Dunque, per chi sa cercare, mangiare a Milano non è costoso.

LEGGI ANCHE: "Ho fatto colazione da Cracco a Milano, ecco quanto ho pagato", il post diventa virale sui social