venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeLifestyleCarlo Conti, quanto costa mangiare 'Da Lorenzo', il suo ristorante toscano preferito?...

Carlo Conti, quanto costa mangiare 'Da Lorenzo', il suo ristorante toscano preferito? Ecco il menù con i prezzi

Carlo Conti adora mangiare ‘Da Lorenzo’ a Montecatini Terme. Ma quanto costa il ristorante e di cosa ci si può nutrire?

Il conduttore Rai di Tali e Quali - programma in cui 'nip' si sfidano a colpi di imitazioni di personaggi famosi - vive un momento di grande soddisfazione personale. Infatti dopo la stagione con Tale e Quale Show che gli ha regalato tantissimi ascolti e seguito, adesso è il ‘capitano’ del sabato sera dopo che Milly Carlucci ha terminato il suo Ballando con le stelle. In attesa della puntata che vedremo tra poco sul piccolo schermo, abbiamo rintracciato uno dei ristoranti preferiti di Carlo in quel di Montecatini Terme in provincia di Pistoia. Scopriamone menù e costi.

Da Lorenzo, quanto costa mangiare al ristorante toscano tanto amato da Carlo Conti?

Il ristorante toscano offre un ricco menù, come si può notare già dalla varietà di ostriche disponibili a costi più o meno accessibili che vanno dai 4 ai 7 euro al pezzo (c’è poi la possibilità di degustare 5 pezzi ‘pregiati’ a 28 euro). Sempre tra i crudi offerti dal locale troviamo poi scampini crudi del Mediterraneo a soli 5 euro ma anche carpacci di pescato fresco e tartarre il cui costo si aggira tra i 18 e i 20 euro. Per quanto concerne gli antipasti, per una degustazione a cura dello chef si spendono 22 euro, mentre per piatti specifici come lo gnocco di seppia con crema di piselli, pancetta croccante e chips di patate di Avezzano o le lumache in tempura con roll di porro, formaggio caprino e miele di acacia, il prezzo va dai 16 ai 18 euro.

Ovviamente per quanto concerne i primi - e soprattutto i secondi - i prezzi si alzano leggermente. Il primo meno costoso (18 euro) sono le tagliatelle con farina di castagne, fonduta di Teté de Moine, bacon croccante e gherigli di noce mentre quello economicamente meno vantaggioso è ovviamente di pesce e consiste in un riso carnali foie gras d’oca, crudo di scampi e lamponi all’aceto (26 euro). I secondi offrono a 28 euro il pescato del giorno con spuma di patate, ma anche a 24 il tonno tonnato e a 26 un lingotto di baccalà con variazione di carote e caffè espresso. Un piatto davvero particolare… Ma non è finita qui.

Da Lorenzo, il ristorante preferito da Carlo Conti è per tutti i gusti: i classici

I piatti sopra elencati, naturalmente rappresentano delle particolarità per quanto riguarda il ristorante, ma non mancano i grandi classici per completare il menù. Dai filetti d’acciuga con stracciatella di burrata di bufala e pane tostato che costano 16 euro allo spago nero con vongole e bottarga a 22 euro, passando per i tagliolini all’astice decorticato e tartufo che costano 26 euro. Anche sui secondi ci sono possibilità simili con la grigliata di crostacei, calamari e pescato del giorno servita con verdure all’agro che costa 28 euro o il branzino (necessariamente per 2) che ha un costo di 70 euro totali.

LEGGI ANCHE: "Ma gli autori Rai stanno in sciopero?", la decisione di Carlo Conti che non piace al pubblico