venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeSpettacoloNegozi e strade, i commenti di Valerio Lundini sui cartelli più buffi...

Negozi e strade, i commenti di Valerio Lundini sui cartelli più buffi sono esilaranti: le foto

Basta passeggiare per la strada e guardarsi intorno per trovare insegne di negozi e cartelli stradali divertentissimi: le storie di Valerio Lundini

A tutti quanti può capitare di svegliarsi male. Tristi, annoiati, con pensieri per la testa a cui non si vorrebbe pensare: è facile che accada, soprattutto quando fa freddo e/o piove. Le condizioni metereologiche possono, infatti, avere effetti sull'umore di alcune persone. In Italia, però, è facile trovare un rimedio alle giornate no: basta passeggiare per la strada e guardarsi intorno. Spesso, infatti, si possono trovare cartelli e insegne particolari che ci possono subito far tornare il sorriso.

Abbiamo già dedicato diversi articoli agli avvisi e ai cartelli che si possono trovare affissi sulle vetrine o all'interno dei negozi. In un articolo, in particolare, abbiamo parlato di un'attività che aveva chiuso per un motivo tanto "inusuale" quanto giusto. Nel cartello di cui avevamo pubblicato una foto in quell'articolo, infatti, c'era scritto che il negozio aveva chiuso per "chiusura" e che avrebbe riaperto al momento della riapertura.

Negozi e strade: i video e le foto di Valerio Lundini

A volte, come nel caso di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente, il contenuto del messaggio è palese e la reazione è immediata. In altri casi, invece, si deve usare un po' di immaginazione per trovare la "chiave di lettura" che rende tali cartelli e insegne a dir poco esilaranti. Valerio Lundini, comico, scrittore e conduttore televisivo, noto soprattutto per il programma di Rai 2 "Una pezza di Lundini", ha sicuramente fantasia da vendere e, infatti, pubblica spesso foto e video di cartelli e insegne che potrebbero sembrare normali ma che, in realtà, sono davvero buffi. Ad esempio, se vi chiedessimo "cosa viene dopo via Berto" cosa rispondereste?

Ma "Via Ariberto", ovviamente! Il nome della nota strada del comune di Milano dedicata all'omonimo arcivescovo della Chiesa Cattolica può farci restare indifferenti ma, pensandoci giusto un po', può risultare davvero esilarante. Nella storia successiva, invece, si trova la foto dell'insegna di un negozio. Anche quest'insegna può sembrare assolutamente normale ma, grazie alla genialità e alla fantasia di Valerio Lundini, e a un semplice lavoro grafico, diventa davvero divertente. Se state passando un momento "no, provate anche voi a fare caso ai nomi delle strade o alle insegne dei negozi mentre passeggiate per la strada: con un po' di fantasia, potreste risollevarvi in pochissimo tempo!

valerio lundini

LEGGI ANCHE>>>Marco Mengoni fa un regalo a Valerio Lundini: cosa c'è dietro l'inaspettato gesto del cantante