venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeCronaca e PoliticaIl vino fa male? Parroco piacentino 'zittisce' l'Unione Europea: la sua risposta...

Il vino fa male? Parroco piacentino 'zittisce' l'Unione Europea: la sua risposta è da 10 e lode

L'Unione Europea dà il via libera all'Irlanda: sì alle avvertenze sanitarie obbligatorie sulle etichette di vino, proprio come sulle sigarette 

Per il momento non è obbligatorio, ma facoltativo. Ma la sola notizia ha sollevato una marea di polemiche, soprattutto in Italia. Stiamo parlando del via libera che la Commissione Europea ha dato all'Irlanda sulle avvertenze sanitarie obbligatorie sulle etichette di vino, birra e liquori. Avete presente le scritte che compaiono sui pacchetti di sigarette? "Il fumo nuove gravemente alla salute"; "può provocare tumori"; "smetti subito.

Ebbene, lo stesso tipo di avvertenza (dal testo, chiaramente, diverso) potrebbe comparire anche sulle bottiglie di vino. L'ultimo step è la definitiva autorizzazione da parte dell’Organizzazione Mondiale del Commercio. Se arriverà anche l'ok da parte dell'OMC, su tutte le bottiglie di bevande alcoliche in vendita nel Paese del Nord Europa dovrà obbligatoriamente comparire l'etichetta che indica i rischi del consumo del vino. Quali malattie del fegato, tumori e aborti.

La notizia lascia sgomenti due Paesi in particolare: l'Italia e la Francia, e il perché è facile intuirlo. Le due nazioni, principali produttrici del mondo di vino e bollicine, si sentono fortemente minacciate da questa norma da molti definita eccessiva e dannosa. Se ne è parlato questa mattina nel corso di 'Mattino 5', morning show di Canale 5. E il dibattitoè stato arricchito da una 'perla' pronunciato da un parroco piacentino.

Il vino nuoce alla salute? Parroco piacentino 'sistema' così l'Unione Europea: una battuta da 10 e lode

"Il vino è buono perché è segno della vita eterna. In paradiso, fratelli miei, gli astemi non potranno venirsene, perché si beve il vino!": questa l'esilarante battuta pronunciata da un parroco piacentino durante una celebrazione eucaristica. Una 'perla' ripresa da qualche fedele, che l'ha postata sui social e in poco tempo è diventata virale.

Mattino 5 ha inoltre intervistato un produttore di vini, che si è scagliato contro la decisione dell'Ue: "E' indecente: è un attacco diretto a quelli che sono i nostri interessi nazionali, ma non solo. Di tutti quelli che coltivano la vite a livello europeo, che sono Francia, Italia, Spagna. Pensate che solo in Italia abbiamo 14 miliardi di fatturato di produzione di vino, e ci sono impiegate 1 milione e 300mila persone che lavorano. Il vino è un tonico della salute, il vino fa bene!".

LEGGI ANCHE >>> Mattino Cinque, la stretta dell'Unione Europea sulle case spaventa l'Italia: l'allarme di un cantiere piemontese