venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeEconomiaConcorsi e BandiConcorso Assistenti Tecnici, al via il bando per diplomati da assumere a...

Concorso Assistenti Tecnici, al via il bando per diplomati da assumere a tempo indeterminato in due regioni italiane: dettagli e stipendio

Al via in due regioni italiane il concorso per l'assunzione di assistenti tecnici a tempo indeterminato e pieno: i dettagli

L'Istituto Zooprofilattico sperimentale della Lombardia e dell'Emilia - Romagna "Bruno Ubertini" - Brescia ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo indeterminato e pieno di due assistenti tecnici addetti ai servizi di laboratorio. Il ruolo professionale è individuato nella categoria C del CCNL Comparto Sanità. Lo stipendio lordo mensile individuato per questa categoria è di circa 1.850 euro, che equivalgono a circa 1.450 euro netti. A questi si aggiunge la corresponsione della tredicesima mensilità e di altre indennità. Un posto è aperto per esigenze delle articolazioni della Regione Lombardia, mentre l'altro per le esigenze delle articolazioni della Regione Emilia - Romagna. Un posto è riservato prioritariamente ai volontari delle Forze Armate. I candidati dovranno scegliere, in sede di presentazione della domanda, se intendono concorrere per le sedi della Lombardia e dell'Emilia-Romagna.

Il titolo di studio richiesto è un diploma di maturità tecnica di Perito Agrario, Perito Chimico o Perito Industriale Capotecnico con Specializzazione in Tecnologie Alimentari. Sono ammessi anche i Diplomi di maturità professionale di Agrotecnico, Tecnico di laboratorio chimico-biologico o chimico-microbiologico o Tecnico delle industrie e della produzione alimentare o un Diploma di maturità scientifica ad indirizzo biochimico o biologico. Sono ammessi, infine, anche i titoli di studio superiori assorbenti, come una Laurea triennale in Scienze Biologiche, nonché altri titoli equipollenti come un Diploma di Maturità di Istituti Tecnici con indirizzi come quello di Chimica, materiali e biotecnologie (articolazioni Chimica e materiali, biotecnologie-sanitarie e Biotecnologie Ambientali). Il bando richiede anche la conoscenza della lingua inglese e dell'uso delle applicazioni e delle apparecchiature informatiche più diffuse.

Concorso Assistenti Tecnici: requisiti generali e perché candidarsi

Il bando, consultabile sul sito istituzionale dell'Ente alla sezione dedicata ai concorsi, prevede i seguenti requisiti generali: l'idoneità fisica all'impiego, la maggiore età, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, il godimento dei diritti civili e politici, la cittadinanza italiana, europea o di altri Stati, purché siano rispettati i requisiti previsti dall'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per un motivo incompatibile a quest'ultimo. Non devono, inoltre, aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto.

Lavorare presso l'Istituto Zooprofilattico sperimentale della Lombardia e dell'Emilia - Romagna "Bruno Ubertini" significa lavorare presso un ente rinomato e di grande importanza in Italia. Sia la Lombardia che l'Emilia-Romagna, inoltre, sono due regioni di grande bellezza, che offrono paesaggi meravigliosi e dispongono anche di patrimoni culturali e artistici di grande livello. Le province di queste due regioni sono, altresì, tra le più vivibili d'Italia. La provincia di Bologna è, ad esempio, al primo posto nella classifica del 2022 de Il Sole 24 Ore sulla qualità della vita nel nostro Paese, mentre Milano è ottava e Brescia è ventiduesima. Lombardia ed Emilia-Romagna sono anche, rispettivamente, la seconda e la terza regione più ricca d'Italia per pil pro capite, secondo le ultime rilevazioni Istat.

Selezione pubblica e presentazione della domanda

La selezione pubblica avverrà mediante l'espletamento di una prova scritta, una prova pratica e di una prova orale. In relazione al numero di domande presentate, potrà essere effettuata anche una preselezione. Ai fini della determinazione del punteggio finale, sarà effettuata anche una valutazione dei titoli presentati. La domanda può essere presentata esclusivamente mediante procedura telematica, attraverso l'accesso mediante credenziali SPID, CIE o CNS o mediante registrazione alla piattaforma izsler.iscrizioneconcorsi.it. La domanda potrà essere presentata entro il 9 febbraio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorsi pubblici, in Calabria si ricercano diplomati da assumere a tempo indeterminato: stipendio e requisiti