venerdì, Febbraio 3, 2023
HomeSpettacoloAlessandro Preziosi torna in Rai dopo Netflix con Elena Ferrante: il trailer...

Alessandro Preziosi torna in Rai dopo Netflix con Elena Ferrante: il trailer e la trama della nuova fiction

Dopo La Vita Bugiarda degli Adulti di Elena Ferrante, Alessandro Preziosi torna in tv con una nuova fiction intitolata Blackout. Il trailer e la trama.

La stagione delle fiction Rai è appena iniziata e si presenta ricca di colpi di scena e di graditi ritorni. Oltre a prodotti che hanno entusiasmato i telespettatori per tanti anni e continuano ancora a farlo, la Rai ha anche l'esigenza e la volontà di portare sul piccolo schermo qualcosa di nuovo. Ne abbiamo avuto prova qualche mese fa con Sopravvissuti: Lino Guanciale e un cast stellare hanno dato prova di qualcosa di unico che è stato ben accolto dall'esigente pubblico della rete.

Questa sera, torna Che Dio ci Aiuti, alla sua settima stagione e riserverà non pochi colpi di scena come hanno già anticipato gli attori protagonisti in varie anteprime. La Rai ha però rilasciato un altro trailer, che riguarda una nuova storia che prossimamente vedremo in televisione. Il protagonista è Alessandro preziosi e l'ispirazione, viene da un capolavoro cinematografico molto visto e popolare.

Alessandro Preziosi torna in tv con Blackout: trailer e trama

Blackout trae ispirazione da Alive-Sopravvissuti, film uscito agli inizi degli anni '70 con protagonista principale il divo Vincent Spano. Alessandro Preziosi, dopo Elena Ferrante e la serie di successo su Netflix, torna in televisione con un prodotto molto particolare che sicuramente non deluderà le aspettative del pubblico. Un gruppo si persone rimane intrappolato in un albergo sulla neve, in una località di montagna durante un'innocua e apparentemente serena vacanza. Questo 'intoppo', creerà non pochi problemi e smaschererà una serie di segreti che ognuno di loro custodisce gelosamente.

Pathos, mistero e tanta tensione. Potremmo azzardarci e dire che in qualche modo, ricorda anche il capolavoro di Kubrik Shining, per alcuni aspetti che pian piano verranno a galla nelle puntate in onda. L'interprete campano d'altronde, in questi giorni in prima linea per aver prestato il volto al papà di Giovanna nella serie Netflix targata Elena Ferrante, lo aveva anticipato. Nell'ultimo periodo tra televisione, cinema e teatro, si è messo alla prova con un ventaglio di impegni professionali molto variegato. Non ci resta che attendere i prossimi per poter godere pienamente di tutto quello a cui ha lavorato e in particolare Blackout, una grossa sfida non solo per lui ma per tutta Viale Mazzini.

LEGGI ANCHE>>>La Vita Bugiarda degli Adulti, le parole di Alessandro Preziosi: "Elena Ferrante mi ha donato qualcosa di unico"