venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeSpettacoloPierpaolo Spollon a RTL 102.5: "Francesca Chillemi stamattina sul set di Che...

Pierpaolo Spollon a RTL 102.5: "Francesca Chillemi stamattina sul set di Che Dio ci aiuti mi ha fatto un dispetto!"

Ospite di W l'Italia con Nicoletta Deponti, Cecilia Songini e Niccolò Giustini su RTL 102.5, Pierpaolo Spollon parla di Francesca Chillemi.

Nella giornata odierna c'è stato su RTL 102.5 il Che Dio ci aiuti Day, ovvero un giorno pensato dagli autori della stazione radiofonica per intervistare i due protagonisti più amati della fiction di Rai 1: Francesca Chillemi e Pierpaolo Spollon. Oggi pomeriggio è stato il turno di quest'ultimo, definito dalle conduttrici di W l'Italia 'più bello che mai', soprattutto per via del dolcevita indossato. Proprio questo 'ahiSpollon', ha nascosto però altro: "Ho un rash cutaneo su tutto il corpo perciò mi metto il dolcevita. Sono stressato". "Malattia delle pelli, malattia dell'anima", ha così commentato una delle speaker, lanciando a Pierpaolo la possibilità di ricordare come proprio lui, che in Che Dio ci aiuti interpreta uno psichiatra, dovrebbe sapere certe cose.

Tra le varie domande fatte a Spollon, interessante quella relativa al suo rapporto con Orietta Berti - protagonista di una delle puntate della fiction: "Io e lei ci siamo divertiti, abbiamo iniziato una storia d'amore. Abbiamo un'affinità elettiva, abbiamo tanto riso, per mia fortuna è stata contenta. Io intreccio la mia linea con la sua e lei ha lavorato quasi solo con me. Orietta è pop allo stato puro, nell'accezione bella di popolare. Mi ha anche raccontato delle sue ricette afrodisiache!".

Spazio nel corso dell'intervista, ovviamente, anche al personaggio che Pierpaolo interpreta, Emiliano: "Si dice che gli psichiatri siano bravi ad aiutare gli altri e non sé stessi. Emiliano non è un'eccezione. In questa serie dispensa ottimi consigli ma quando deve fare qualcosa per sé stesso crea e si trova in situazioni incredibili. Il fatto è che agli sceneggiatori ho detto: 'Quest'anno sbizzarritevi, fate di me quello che volete' e mi hanno preso alla lettera! Non pensavo". E sul rapporto con la Chillemi?

"Francesca Chillemi è una bimba", l'accusa di Pierpaolo Spollon alla collega di Che Dio ci aiuti

In merito alla Chillemi, Spollon ha dichiarato molto 'giocoso' il loro rapporto: "Ha questo spirito da bimba. Anche questa mattina lei a un certo punto mi inseguiva per lo studio lanciandomi arance o si metteva dietro il muro a spaventarmi. Lei ha questo modo per vendicarsi". E lui, Pierpaolo, è vendicativo? A questa domanda ha risposto così: "Io sono proprio una me***. Anche a me piace ridere e scherzare sempre. Pensate stamattina Francesca non si faceva trovare e per entrambi il lavoro era passato in un secondo piano".

Infine, non è mancata un quesito più personale per Spollon, relativo alle suore e a come le vive lui nella sua quotidianità: "Io sono nato in un edificio della chiesa dove negli appartamenti vicino al mio c'era una sorta di casa famiglia. Sono nato tra le suore. Suor Ugolina era la suora che amministrava questa casa famiglia".

LEGGI ANCHE: Francesca Chillemi in diretta su RTL 102.5: "Qual è il prossimo personaggio che interpreterò dopo Che Dio ci aiuti"