venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeEconomiaConcorso Università, assunzioni a tempo indeterminato per diplomati: ecco dove e i...

Concorso Università, assunzioni a tempo indeterminato per diplomati: ecco dove e i dettagli sullo stipendio

Un'Università del Nord Italia ha indetto un nuovo concorso pubblico per l'assunzione di diplomati: stipendio e requisiti

Il Politecnico di Milano ha indetto un bando per l'assunzione di un'unità di personale a tempo indeterminato, nell'area amministrativa, da assegnare all'area didattica - servizio segreterie studenti. Il profilo professionale è individuato nella Categoria C del CCNL Comparto Istruzione e Ricerca, con posizione economica C1. A questa posizione economica corrisponde uno stipendio lordo mensile di circa 1.800 euro, che equivalgono a circa 1.400 euro netti al mese. A questi, si aggiunge la corresponsione della tredicesima mensilità, più altre indennità previste da contratto. Il posto assegnato è riservato prioritariamente ai volontari delle Forze Armate. Qualora non ci fossero volontari delle FF.AA. idonei, il posto sarà assegnato al candidato idoneo con il punteggio più alto. Il titolo di studio richiesto è un diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Il bando richiede anche la conoscenza della lingua inglese e delle applicazioni informatiche più diffuse.

I requisiti generali previsti dal bando, che è consultabile alla sezione Personale Tecnico Amministrativo > Bandi e concorsi per il Personale Tecnico Amministrativo, sono i seguenti: la maggiore età, il godimento dei diritti civili e politici, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, l'idoneità fisica all'impiego, la cittadinanza italiana, europea o di altri Stati, purché siano rispettati i requisiti previsti dall'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. I candidati non possono essere destituiti, dispensati, licenziati, interdetti o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per un motivo incompatibile a quest'ultimo. Non potranno, altresì, aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I candidati di sesso maschile nati fino al 1985 devono, infine, essere in regola con gli obblighi di leva.

Concorso Università: perché candidarsi al Politecnico di Milano

Il Politecnico di Milano è una delle realtà universitarie più prestigiose d'Italia e nel mondo. Nell'ultima Classifica delle Università Italiane, si trova al primo posto nella sezione dei Politecnici e ha uno dei punteggi più alti di tutti gli Atenei (97). Si trova, poi, nella Top 150 targata QS delle migliori Università al mondo, ed esattamente in centotrentanovesima posizione. Vivere a Milano significa, inoltre, vivere in una delle proivnce con la maggior qualità di vita in Italia: nella classifica de Il Sole 24 Ore del 2022 si trova, infatti, all'ottavo posto. La Lombardia è, infine, la seconda regione più ricca d'Italia per pil pro capite, secondo le ultime rilevazioni Istat.

La selezione pubblica avverrà mediante l'espletamento di una prova scritta teorico-pratica e di una prova orale: entrambe saranno effettuate in lingua italiana e in lingua inglese. A seconda del numero di candidati, potrà essere prevista anche una prova preselettiva. La domanda potrà essere presentata a mano all’Area Servizi ICT – Mail, Registration Office and Archive del Politecnico di Milano. Potrà essere spedita mediante raccomandata a/r, da indirizzare al Direttore Generale del Politecnico di Milano, al seguente indirizzo: Piazza Leonardo da Vinci, 32 - 20133 Milano. Infine, potrà essere spedita mediante PEC all'indirizzo pecateneo@cert.polimi.it. La data di scadenza è fissata al 9 febbraio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorso Istruttori Amministrativi, nel Mezzogiorno numerose assunzioni a tempo indeterminato: bando aperto ai diplomati