venerdì, Gennaio 27, 2023
HomeEconomiaConcorso Istruttori Amministrativi, nel Mezzogiorno numerose assunzioni a tempo indeterminato: bando aperto...

Concorso Istruttori Amministrativi, nel Mezzogiorno numerose assunzioni a tempo indeterminato: bando aperto ai diplomati

Al via un nuovo concorso per l'assunzione di istruttori amministrativi: ecco tutti i dettagli sullo stipendio e sui requisiti

La Provincia di Sassari ha indetto un concorso per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di dieci istruttori amministrativi da assegnare alle sedi degli uffici di Sassari e della zona omogenea di Olbia/Tempio. Il ruolo professionale è individuato nella categoria C del CCNL Funzioni Locali, con posizione economica C1. Lo stipendio mensile lordo che verrà percepito dai candidati assunti ammonterà a circa 1.800 euro, che equivalgono a circa 1.400 euro mensili netti. A questi, si aggiunge la corresponsione della tredicesima mensilità e di altre indennità. Si specifica che due posti sono riservati alle persone con disabilità (articoli 1 e 3 della Legge n°68 del 12 marzo 1999 e s.m.i.) e altri tre ai volontari delle Forze Armate. Il titolo di studio richiesto è un Diploma di scuola secondaria superiore. Il bando richiede anche la conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.

I requisiti generali previsti dal bando, consultabile alla sezione dedicata ai bandi di Concorso del sito istituzionale del Comune, sono i seguenti: l'età non inferiore ai 18 anni, l'idoneità psico-fisica alle mansioni previste, il godimento dei diritti civili e politici, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, la cittadinanza italiana, europea o di altri Stati, purché siano rispettati i requisiti previsti nell'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per un motivo incompatibile allo stesso. Inoltre, non devono aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I candidati di sesso maschile nati fino al 1985 devono essere in regola con gli obblighi di leva.

Concorso Istruttori Amministrativi: perché scegliere la Provincia di Sassari

I motivi per candidarsi al bando sono tanti. Oltre alla rilevanza della posizione che si andrebbe ad occupare, infatti, la scelta di vivere nella Provincia di Sassari è sicuramente un'ottima scelta. Tra i vari motivi, non si può non citare il fatto che la provincia a Nord della Sardegna offre dei panorami unici al mondo. Il mare cristallino, la natura sconfinata e anche i paesaggi collinari e montuosi rendono la Provincia di Sassari una delle più affascinanti d'Italia e del Mondo. Il capoluogo della provincia dispone, poi, di un patrimonio culturale e artistico non indifferente: oltre al Complesso prenuragico di Monte d'Accoddi e alle tipiche Necropoli sarde, a Sassari si trovano meravigliose architetture civili e militari e anche religiose, come la Chiesa di San Pietro di Silki.

La selezione pubblica avverrà mediante l'espletamento di una prova scritta e di una prova orale. A queste potrebbe aggiungersi anche una prova preselettiva, in base al numero di domande presentate. La domanda potrà essere consegnata solo mediante procedura telematica, accedendo con credenziali SPID alla piattaforma provinciasassari.concorsismart.it. La data di scadenza è fissata alle 23.59 del 9 febbraio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorso Camera di Commercio, assunzioni a tempo indeterminato per diplomati in Campania: stipendio e requisiti