giovedì, Gennaio 26, 2023
HomeEconomiaConcorso pubblico, assunzioni a tempo indeterminato nelle Marche anche per chi ha...

Concorso pubblico, assunzioni a tempo indeterminato nelle Marche anche per chi ha la licenza media: stipendio e requisiti

Al via un nuovo concorso pubblico per l'assunzione di lavoratori nelle Marche: ecco tutti i dettagli e i requisiti

La città di Civitanova Marche ha indetto un concorso pubblico per l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di un Collaboratore Professionale - Messo Comunale da assegnare al Secondo Settore. Il profilo professionale è individuato nella categoria B3 del CCNL Comparto Funzioni Locali. A tale posizione economica corrisponde uno stipendio lordo mensile di circa 1.700 euro, cioè circa 1.300 euro netti al mese. A questi si aggiunge la tredicesima mensilità e altre indennità. Il titolo di studio richiesto è un diploma di scuola secondaria di secondo grado (diploma di maturità) o anche di primo grado (licenza media). Coloro che possiedono il solo diploma di scuola secondaria di primo grado, però, dovranno avere anche un titolo di qualifica professionale conseguito dopo un percorso formativo di durata almeno triennale. Il bando richiede anche la conoscenza della lingua inglese a livello scolastico e delle applicazioni informatiche più diffuse. I candidati dovranno possedere anche una patente di guida, almeno di categoria B.

I requisiti generali previsti dal bando, che si può consultare sul sito istituzionale del comune, alla sezione Amministrazione Trasparente > Bandi di concorso, sono i seguenti: la maggiore età, l'idoneità psico-fisica all'espletamento delle mansioni previste, l'inclusione nell'elettorato politico attivo, il godimento dei diritti civili e politici, la cittadinanza italiana, europea o di altri Stati, purché siano rispettati i requisiti previsti dall'articolo 38 del D.Lgs. n°165 del 2001. I candidati non devono essere stati destituiti, dispensati, licenziati o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per motivi incompatibili a quest'ultimo, né aver ricevuto condanne penali per reati ostativi al lavoro scelto. I cittadini soggetti all'obbligo di leva devono essere in regola con quest'ultimo.

Concorso pubblico: perché scegliere Civitanova Marche

Civitanova Marche è un comune di circa 40.000 abitanti situato nella provincia di Macerata. Il comune è diviso in varie frazioni, ed è caratterizzato dalla divisione in una parte alta e in una parte bassa. Quest'ultima ha uno sbocco sul mare. Oltre alla grande bellezza dei suoi paesaggi, divisi tra colline e mare, Civitanova Marche conta anche su un ricco patrimonio culturale e artistico. Gli edifici religiosi, nonché quelli civili come il Palazzo Ducale e il Palazzo Sforza-Cesarini, rendono Civitanova una delle città più affascinanti della regione. La provincia di Macerata, inoltre, si trova nella Top 60 della Classifica del Sole 24 Ore del 2022 sulla qualità della vita nelle province italiane, ed esattamente al 59° posto.

La selezione pubblica prevede l'espletamento di una prova scritta e di una prova orale. La Commissione potrà prevedere anche una prova preselettiva, in base al numero di domande presentate. La domanda potrà essere presentata esclusivamente online, accedendo mediante credenziali SPID o CIE alla piattaforma servizi-civitanova.nuvolapalitalsoft.it e compilando il form di domanda. La data di scadenza è fissata alle 23:59 del 2 febbraio 2023.

LEGGI ANCHE>>>Concorso Istruttore Tecnico, arriva il nuovo bando per diplomati: assunzioni a tempo indeterminato